Salta al contenuto

Salute. Rinnovata l'intesa per la formazione degli operatori socio-sanitari - Scarica il podcast TRN

17 luglio 2019 | 12:00
 


Toscana Radio News del 17 luglio 2019 – Edizione del mattino

 

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Riccardo Pinzauti. In redazione: Giovanni Ciappelli, Rossana Mamberto. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del mattino del 17/07/2019 – anno n.9 n.185 chiusa alle 11.40.

 

Sommario

 

Dalla giunta regionale

  • Salute. Rinnovata l'intesa per la formazione degli operatori socio-sanitari
  • Ambiente. La Toscana lancia la campagna "plastic free"
  • Violenza donne. Saccardi: "In Toscana fatti importanti passi avanti"
  • Turismo. Un piano per valorizzare la Val di Bisenzio
  • Lavoro. Grieco in visita al centro Anpal di Prato

 

In Toscana

  • Morte di Camilleri. Il cordoglio di Santa Fiora (GR), buen retiro dello scrittore
  • Siena. Mps: banda 5%; assolti Baldassarri e altri imputati
  • Firenze. Bombe anarchici: chieste condanne per 39 imputati
  • Marina di Pietrasanta (LU). Sei indagati per bimba in piscina
  • Toscana. Corruzione: appalti Anas, 18 imputati a processo
  • Firenze. Maggio Musicale, versioni opposte sulle dimissioni del sovrintendente
  • Pisa. Sanità: prima camera metabolica in Toscana

 

Cultura e Spettacolo

  • Prato in Rosa, la rassegna con protagoniste le donne
  • Arcidosso (GR). I luoghi dell'abbondanza. Viaggio fra le "Terre nascoste"
  • Firenze. In mostra le tavole sull' "Ultima cena" di Dutertre

 

Notizie di servizio

  • Val Di Pesa (FI). Il 18 e 19 luglio mancanze d'acqua sulle colline
  • Pistoia. Viabilità: oggi e domani modifiche in via dei Ciatti

 

Meteo e qualità dell'aria

  • Previsioni meteo per oggi a cura del Lamma
  • Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat
  • Meteo e salute a cura del Cibic-Unifi per oggi

 

Dalla Giunta regionale

 

Salute. Rinnovata l'intesa per la formazione degli operatori socio-sanitari - Attività formative per acquisire la qualifica di operatore socio sanitario (Oss), da svolgersi negli istituti scolastici della Toscana per tecnico dei servizi socio-sanitari. Lo prevede un protocollo tra Regione Toscana e Ufficio scolastico regionale, già siglato tre anni fa e che viene rinnovato per il prossimo triennio. Il rinnovo, spiega una nota, è previsto da una delibera approvata dalla Giunta toscana su proposta degli assessori al diritto alla salute Stefania Saccardi e al lavoro, formazione e istruzione Cristina Grieco. "I primi tre anni di sperimentazione hanno dato risultati molto positivi - è il commento di Saccardi -, quindi abbiamo deciso di rinnovare il protocollo per altri tre anni. Vogliamo dare ai ragazzi opportunità di lavoro in più, ma nel rispetto degli standard di qualità che il servizio sanitario cerca sempre di mantenere e migliorare". Per Grieco, "la Regione Toscana è stata tra le prime a sperimentare la possibilità per gli studenti dell'indirizzo servizi socio sanitari degli istituti professionali di conseguire il diploma di istruzione e la qualifica di operatore socio sanitario al termine del quinquennio. Lo sforzo è stato riconosciuto ed apprezzato da scuole, famiglie e studenti. Siamo quindi molto felici di poter prorogare questa esperienza".

 

Ambiente. La Toscana lancia la campagna "plastic free" - Sono 34 i Comuni che riceveranno dalla Regione Toscana, entro la prossima settimana, il kit della campagna #spiaggepulite per la 'Toscana plastic-free', presentata oggi a Firenze: pannelli e locandine per stabilimenti balneari (1.405) e spiagge libere (63), ma anche cartoline, adesivi, una pagina web e cover per personalizzare i propri profili social. Obiettivo è informare e sensibilizzare turisti e residenti sulla nuova legge regionale che bandisce stoviglie e oggetti di plastica monouso in spiaggia e negli stabilimenti. Rischia chi somministrerà cibi e bevande con prodotti in plastica monouso, con multe da 1.032 a 3.098 euro. La campagna ricorda anche che è reato abbandonare i rifiuti in spiaggia o in mare, chiaramente; le sanzioni vanno, in questo caso da 30 a 150 euro per oggetti di piccole dimensioni, e da 300 a 3000 per quelli più grandi. I Comuni sono al lavoro anche contro i mozziconi di sigaretta: c'è chi ha scelto il divieto assoluto di fumo e valuta l'installazione di contenitori ermetici in spiaggia, e già ora gettare mozziconi a terra o in acqua è un gesto passibile di una multa da 60 a 300 euro. A presentare l'iniziativa, l'assessore alla presidenza della Toscana Vittorio Bugli e per Anci, l'associazione dei Comuni toscani, il sindaco di Castiglione della Pescaia Giancarlo Farnetani. (AUDIO ALLEGATO: FARNETANI SU PLASTIC FREE)

 

Violenza donne. Saccardi: "In Toscana fatti importanti passi avanti" - "Siamo preoccupati per lo stop sostanziale al piano antiviolenza varato dal precedente governo, i cui soldi sono ancora bloccati, non sono ancora stati distribuiti alle Regioni e potranno essere spesi solo nel 2020". La denuncia è stata lanciata ieri dalla senatrice e presidente della Commissione d'inchiesta sul femminicidio Valeria Valente, a margine della conferenza regionale organizzata in Prefettura a Firenze. Le risorse che spettano alla Toscana sono di circa un 1 milione di euro, ha ricordato la vicepresidente regionale Monica Barni, spiegando che la Toscana, in attesa dello sblocco dei fondi, ha anticipato con risorse proprie gli stanziamenti necessari ai centri antiviolenza. L'assessore regionale alla Sanità Stefania Saccardi ha sottolineato gli sforzi della Regione sul tema della violenza contro le donne. (AUDIO ALLEGATO: SACCARDI SU LOTTA VIOLENZA ALLE DONNE)

 

Turismo. Un piano per valorizzare la Val di Bisenzio - Ci sarà anche un progetto specifico dedicato alla Val di Bisenzio nel piano di promozione integrato in ambito turistico, agroalimentare e culturale a cui sta lavorando la Regione. Lo ha annunciato ieri mattina Stefano Ciuoffo, assessore regionale allo Sviluppo economico e al Turismo, aprendo i lavori di un incontro convocato alla Fabbrica Meucci di Vernio, con i sindaci della Val di Bisenzio, il presidente della Provincia, e gli operatori economici locali. "Per il turismo c'è un fenomeno di polarizzazione che riguarda Firenze e altre realtà della regione - ha ricordato Ciuoffo - con questo piano vogliamo dare sostegno anche all'Altra Toscana, costituita da territori meno esposti turisticamente, ricchi di risorse ma più in difficoltà. Un'attenzione per la valorizzazione di una zona che ha potenzialità ancora inespresse e che cercheremo di aiutare a far emergere". La Val di Bisenzio è pronta a giocare le sue carte, che non sono poche: dall'ambiente ai beni culturali all'ambiente, dalle attività agricole all'enogastronomia e alle produzioni d'eccellenza. Lo hanno sottolineato con decisione di sindaci Guglielmo Bongiorno (Cantagallo), Giovanni Morganti (Vernio) e Primo Bosi (Vaiano), dicendosi pronti a lavorare in sinergia.

 

Lavoro. Grieco in visita al centro Anpal di Prato - L'assessore a Lavoro, formazione ed istruzione della Regione Toscana, Cristina Grieco, ha accompagnato il presidente dell'Anpal, Domenico Parisi, in visita al Centro per l'impiego di Prato, uno dei più attivi in Toscana. L'Anpal, l'agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro, coordina le politiche del lavoro per le persone in cerca di occupazione e la ricollocazione dei disoccupati in Italia. "In Toscana mettiamo in atto strumenti e metodologie a supporto degli operatori pubblici e privati del mercato del lavoro che stanno dando importanti risultati", ha affermato l'assessore che poi ha affrontato le questioni dell'innovazione e delle tecnologie nei servizi e nelle politiche attive del lavoro evidenziando che in Toscana esistono 53 Centri per l'impiego e che vi è il maggior numero di employers' day, iniziativa condivisa a livello europeo per favorire l'incontro tra i servizi pubblici per l'impiego ed i datori di lavoro. "Oltre 50 Centri per l'impiego e un centinaio di employers' day solo nel 2018 fanno della Toscana una realtà all'avanguardia in Italia e in Europa".

 

In Toscana

 

Morte di Camilleri. Il cordoglio di Santa Fiora (GR), buen retiro dello scrittore - Lutto per la morte stamani di Andrea Camilleri anche in Toscana, a Santa Fiora, il borgo sull'Amiata dove lo scrittore siciliano trascorreva le vacanze estive ormai da molti anni, dal 2014 ne era diventato cittadino onorario e due anni fa si era visto anche intitolare il teatro. Ho avuto un privilegio, ho conosciuto un Camilleri speciale, vicino di casa. Ci legava un affetto in comune per l'Amiata"" ha detto il sindaco Federico Balocchi, aggiungendo: "Sarà un lungo arrivederci perché ogni volta che sfoglierò una pagina sentirò la tua voce e il tuo gentile intercalare". "Un grande scrittore – ha commentato il sindaco di Firenze, Dario Nardella - narratore dei nostri tempi bizzarri, uomo sensibile e di grande talento, orgoglio per tutta l'Italia".

 

Siena. Mps: banda 5%; assolti Baldassarri e altri imputati - Il tribunale di Siena ha assolto ieri Gian Luca Baldassarri, ex capo dell'area finanza di Mps e gli altri 12 imputati al processo per l'inchiesta sulla cosiddetta 'banda del 5%'. Secondo l'accusa, Baldassarri e gli altri imputati, tra funzionari interni alla banca senese e broker finanziari internazionali, avrebbero messo in piedi una serie di presunte "creste" su operazioni con Mps ai danni della stessa banca.

 

Firenze. Bombe anarchici: chieste condanne per 39 imputati - Condanne fino a 11 anni sono state chieste dai pm Filippo Focardi e Beatrice Giunti nel processo a carico di 39 anarchici imputati a Firenze per vari episodi tra cui, il più grave, il tentato omicidio dell'artificiere della polizia di Stato Mario Vece, rimasto ferito gravemente a causa dello scoppio di un ordigno posizionato la notte del Capodanno 2017 alla libreria il Bargello, vicina a CasaPound. Le pene maggiori sono state chieste proprio per i quattro anarchici accusati di tentato omicidio per l'episodio di Capodanno: 10 anni di reclusione per Salvatore Vespertino, 11 per Giovanni Ghezzi, 10 anni e mezzo per Pierloreto Fallanca e 10 anni per Salvatore Almerigogna.

 

Marina di Pietrasanta (LU). Sei indagati per bimba in piscina - Sono sei gli indagati per l'incidente occorso sabato scorso a una bambina di 12 anni, originaria di Parma, mentre era nella piscina idromassaggio in uno stabilimento balneare di Marina di Pietrasanta, poi ricoverata in condizioni gravissime all'Opa di Massa. E' quanto si apprende da una nota della capitaneria di porto che sta conducendo gli accertamenti, coordinati dalla procura di Lucca, diffusa dopo un sopralluogo al bagno effettuato da inquirenti, compreso il pm, e consulenti "per approfondire la dinamica di quanto accaduto". Tra le ipotesi fatte finora, oltre a quella iniziale di un malore, anche il fatto che la piccola possa essere rimasta impigliata con i capelli in un bocchettone della piscina. Nel corso del sopralluogo, si spiega, sono stati notificati atti alle persone indagate che risultano essere i titolari della struttura e gli assistenti bagnanti "potenzialmente coinvolti".

 

Toscana. Corruzione: appalti Anas, 18 imputati a processo - Il gup di Firenze Antonella Zatini ha rinviato a giudizio 18 persone nell'inchiesta per corruzione e abuso d'ufficio sull'affidamento di appalti stradali da parte dell'Anas in Toscana, in particolare nelle zone di Grosseto, dell'Aretino e del Senese tra 2012 e 2013. A processo anche quattro funzionari Anas dell'epoca e imprenditori, la maggior parte del Grossetano. A giudizio pure cinque imprese. La prima udienza del processo è fissata per il 5 novembre prossimo. Tra le irregolarità ipotizzate dai pm, lavori affidati in urgenza mentre non ce ne sarebbe stato bisogno e affidamenti diretti quando invece si doveva seguire la regolare procedura di gara. In cambio dei presunti illeciti sarebbero stati elargiti regali tipo orologi di lusso e cene. Gli appalti nel mirino dell'inchiesta pur di bassa pezzatura, del valore di alcune decine di migliaia di euro, erano numerosi. Si tratta di asfaltature, ripavimentazioni del manto stradale, manutenzioni straordinarie a ponti, viadotti e opere stradali varie.

 

Firenze. Maggio Musicale, versioni opposte sulle dimissioni del sovrintendente – Il sindaco di Firenze Dario Nardella si è detto deluso dal comportamento del sovrintendente del Maggio Musicale Fiorentino, Cristiano Chiarot che ieri ha annunciato la propria indisponibilità a proseguire l'incarico oltre il 28 luglio, termine del suo mandato, spiegando che la decisione è conseguenza della nuova "governance" del Maggio, con l'annuncio della nomina di Salvatore Nastasi a capo della Fondazione. "Chiarot era d'accordo su Nastasi - ha detto invece il sindaco Nardella - poi però ha annullato l'incontro e si è reso irreperibile". Opposta la versione di Chiarot, che ha spiegato di aver sempre manifestato chiaramente a Nardella l'intenzione di non voler proseguire l'incarico perché convinto che "in questo momento il Maggio ha bisogno che il presidente sia il sindaco", aggiungendo di essersi sentito "fuori dai giochi" ed "imbarazzato" dalle prese di posizione degli ultimi giorni del Comune. (AUDIO ALLEGATO: CHIAROT SU DIMISSIONI MAGGIO MUSICALE)

 

Pisa. Sanità: prima camera metabolica in Toscana - E' stata inaugurata all'ospedale di Cisanello a Pisa la prima camera metabolica in Toscana, la quarta in tutta Italia, ideata da una cooperazione interdisciplinare tra il mondo medico e quello ingegneristico. Si tratta di una stanza di circa 10 metri quadrati termicamente isolata e a tenuta d'aria, in cui diversi sensori rilevano i parametri vitali e misurano il consumo di ossigeno e la produzione di anidride carbonica di un soggetto in esame, per periodi che possono andare da poche ore fino a qualche giorno, per poterne definire con esattezza il metabolismo energetico. "La camera - spiega una nota dell'Aoup - può essere utilizzata per ricerche sul metabolismo energetico umano sia in condizioni di normalità che di patologia. Il suo utilizzo permette di misurare il fabbisogno energetico giornaliero per determinare il profilo metabolico e quantificare la predisposizione a guadagnare o a perdere peso. Questo strumento consentirà anche di perfezionare le diagnosi di disordini metabolici, come le lipodistrofie e disturbi della tiroide come l'ipotiroidismo e l'ipertiroidismo, di studiare la risposta metabolica a terapie farmacologiche per la cura dell'obesità e di studiare gli effetti metabolici dell'allenamento fisico in atleti nell'ambito della medicina dello sport. Inoltre, sarà indispensabile per la progettazione e calibrazione di strumentazioni biomediche indossabili per misurare il metabolismo energetico nella vita quotidiana".

 

Cultura e Spettacolo

 

Prato in Rosa, la rassegna con protagoniste le donne - Il Comune anche quest'anno organizza Prato in Rosa, una serata ricca di iniziative con protagoniste le donne nella musica, nell'arte e nel cinema. Le iniziative si terranno giovedì 18 luglio a partire dalle 19 in vari luoghi del centro storico, e proseguiranno per tutta la serata. La manifestazione è promossa dall'assessorato alle Pari opportunità, con un percorso condiviso con l'assessorato alle Politiche economiche e alla Cultura. Tutte le iniziative sono gratuite. Per le donne, ingresso gratuito anche al Museo del Tessuto (dalle 17 alle 21). Qui il programma completo http://comunicati.comune.prato.it/generali/?action=dettaglio&comunicato=14201900000690.

 

Arcidosso (GR). I luoghi dell'abbondanza. Viaggio fra le "Terre nascoste" - Tornano gli attesi appuntamenti con i Racconti in Biblioteca e oltre, organizzati dalla Comunità Dzogchen di Merigar in collaborazione con il Comune di Arcidosso. Fabian Sanders, il 20 luglio alle ore 18,00 presso la Sala Conferenze del Castello di Arcidosso, passerà in rassegna luoghi nascosti, magici, leggendari e fiabeschi, tramandati dalle varie tradizioni dell'Eurasia. In particolare l'analisi si concentrerà sulla natura spirituale e simbolica che questi hanno in India e nell'Asia Centrale, con particolare riferimento al Tibet, ove sono ancor oggi centrali per alcuni gruppi di praticanti religiosi. Il Tibet ha una storia ricca di eventi e una cultura sofisticata con tradizioni millenarie in campo religioso, filosofico, medico, linguistico. Parlare di Tibet è come partire per uno dei più affascinanti paesi nel mondo orientale. La partecipazione è libera e gratuita.

 

Firenze. In mostra le tavole sull' "Ultima cena" di Dutertre - Nel cinquecentenario della scomparsa di Leonardo da Vinci, il Consiglio regionale della Toscana omaggia il genio con la mostra 'Leonardo. Le tavole dell'Ultima cena' nello spazio espositivo 'Carlo Azeglio Ciampi' a Firenze. L'oggetto della mostra, dal 18 luglio al 24 agosto, è il volume 'Collection des Tetes', realizzato da André Dutertre e pubblicato a Parigi nel 1808: la sua genesi è totalmente sconosciuta, anche se si ipotizza un intervento dell'imperatore Napoleone Bonaparte, desideroso di disporre di un volume con le stampe del Cenacolo vinciano dopo esserne rimasto affascinato dalla visione. Il contenuto del volume si articola in 14 tavole, raffiguranti Gesù Cristo, i 12 apostoli e lo stesso Leonardo da Vinci, corredate da una biografia del maestro. Durante l'iniziativa il volume verrà esposto in una teca di protezione e aperto su doppia pagina di una delle più belle incisioni. La copia in mostra, dedicata alla Regina d'Olanda Hortense Eugenie Cecile de Beauharnais, è impreziosita dalla firma in originale di Dutertre. Per l'occasione Luni Editrice è stata incaricata di realizzare un catalogo che riproduce fedelmente le tavole dell'incisore francese.

 

Notizie di servizio

 

Val Di Pesa (FI). Il 18 e 19 luglio mancanze d'acqua sulle colline - Publiacqua informa che, a causa lavori Enel che toglieranno energia elettrica agli impianti, dalle 9 di giovedì 18 luglio e dalla stessa ora di venerdì 19 luglio 2019 si registreranno forti abbassamenti di pressione e diffuse mancanze d'acqua sulle località San Niccolò, via di Marciola, San Vincenzo a Torri, via del Lago e limitrofe. I tecnici di Publiacqua metteranno in atto tutte le misure possibili per ridurre al minimo gli effetti sulla popolazione. La situazione tornerà a normalizzarsi con gradualità nel corso del tardo pomeriggio.

 

Pistoia. Viabilità: oggi e domani modifiche in via dei Ciatti - Per permettere a Publiacqua di riparare una perdita idrica e ripristinare gli allacci in via dei Ciatti a Pistoia, all'altezza del civico 2, mercoledì 17 e giovedì 18 luglio sono previste alcune modifiche alla viabilità. Nello specifico, dalle 8 alle 18, saranno vietati transito e sosta a tutti i veicoli. Compatibilmente all'esecuzione di lavori, sarà consentito il transito ai mezzi di soccorso ed emergenza e ai residenti se necessario.

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per oggi a cura del Lamma

 

Stato del cielo e fenomeni: sereno o poco nuvoloso salvo transito di inconsistenti velature.

Venti: deboli occidentali, con rinforzi di Maestrale nel pomeriggio sul litorale grossetano e basso livornese.

Mari: poco mossi, temporaneamente mossi nel pomeriggio tra Piombino e l'Argentario.

Temperature: massime in lieve calo sulla costa e in ulteriore aumento nell'interno.

 

Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat

 

I dati sulla qualità dell'aria ieri in Toscana sono consultabili direttamente on line, all'indirizzo web http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/bollettini

 

Meteo e salute a cura del Cibic-Unifi per oggi

 

Non disponibile.


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare