Salta al contenuto

Sanità, inaugurata seconda sala di emodinamica a Ponte a Niccheri - Scarica il podcast TRN

8 gennaio 2018 | 11:58
 


Toscana Radio News del 8 gennaio 2018 – Edizione del mattino

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Giovanni Ciappelli. In redazione: Riccardo Pinzauti, Rossana Mamberto. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del mattino del 08/01/2018 – anno n.8 n.1 chiusa alle 11.55.

 

Sommario

 

Dalla Giunta regionale

  • Sanità, inaugurata seconda sala di emodinamica a Ponte a Niccheri
  • Seguire interventi chirurgici sul cellulare, nuova funzione per app Careggi
  • Agricoltura, nasce distretto biologico di Fiesole
  • Orbetello, via al bando per la raccolta delle alghe in laguna

 

In Toscana

  • Grosseto. Il settore edile cerca il rilancio
  • Firenze. Stefano Ricci: aumenta il fatturato
  • Toscana. Coop Centro Italia lascia a Unicoop Firenze
  • Forte dei Marmi (LU). Sicurezza: al via un progetto di crowdfunding
  • Firenze. Al via l'orientamento universitario con Unitour
  • Firenze. Pitti: mobilitato l'esercito degli NCC

 

Cultura e spettacolo

  • Firenze. Torna gratuito il Battistero per i residenti
  • Borgo San Lorenzo (FI). Torna la Cavalcata dei Magi

 

Notizie di servizio

  • Prato. Lavori al sottopasso ferroviario in Via Antonio Marini
  • Pisa. Lavori a fogne e acquedotto

 

Meteo e qualità dell'aria

  • Previsioni meteo per oggi, lunedì 8 gennaio, a cura del Lamma
  • Qualità dell'aria ieri in Toscana (rilevazioni Arpat)
  • Meteo e salute per oggi, lunedì 8 gennaio, a cura del Cibic-Unifi

 

Dalla Giunta regionale

 

Sanità, inaugurata seconda sala di emodinamica a Ponte a Niccheri - "Non stiamo arretrando ma lavoriamo per mettere a sistema i nostri servizi e ora che questo ospedale dispone di due sale di emodinamica, praticamente gemelle e contemporaneamente sempre funzionanti, risponderemo ancora meglio ad una patologia importante come l'infarto acuto al miocardio in tutta l'area fiorentina". Lo ha detto l'assessore regionale alla salute Stefania Saccardi inaugurando nei giorni scorsi la nuova sala di Emodinamica all'Ospedale Santa Maria Annunziata, a Ponte a Niccheri (Fi). L'assessore ha inoltre aggiunto che con il raddoppio delle Sale e conseguentemente degli angiografi si completa la riorganizzazione delle reti dedicate alle emergenze e urgenze cardiologiche. La nuova Sala di Emodinamica è operativa dalla metà dello scorso dicembre e lavora in parallelo con l'altra sala; entrambe aperte 24 ore al giorno sette giorni su sette così da garantire le urgenze cardiologiche in tutta l'area metropolitana fiorentina e in particolare sulle zone Firenze-Sud e Chianti fiorentino, le quali da sole hanno un bacino di utenza di oltre 250.000 abitanti. (IN ALLEGATO: SACCARDI_SALAEMODINAMICA.MP3).

 

Seguire interventi chirurgici sul cellulare, nuova funzione per app Careggi - E' stata presentata nei giorni scorsi all'ospedale fiorentino di Careggi la nuova funzione che arricchisce la APP Careggi Smart Hospital, la prima in Italia che consente di seguire le fasi degli interventi chirurgici di un proprio familiare o caro su smartphone e tablet. Previo consenso dell'interessato, i familiari dei pazienti possono infatti essere informati in tempo reale mediante i loro dispositivi mobili, quindi anche senza essere fisicamente a Careggi, dei vari momenti dell'intervento chirurgico in corso. La nuova funzione della APP, già disponibile su monitor multimediali installati nella sala di attesa del nuovo Trauma Center, dove sono attive 14 sale operatorie, è stata presentata dal direttore dello Staff di Careggi Andrea Belardinelli, alla presenza del direttore generale Monica Calamai, del consigliere Elisabetta Meucci in rappresentanza del Consiglio regionale e dell'assessore alla salute della Toscana Stefania Saccardi. (IN ALLEGATO: SACCARDI_APPCAREGGI.MP3).

 

Agricoltura, nasce distretto biologico di Fiesole – E' stato presentato ufficialmente alla fine del 2017 il nuovo distretto biologico della Toscana, ubicato sulle colline di Fiesole. Una decisione attivata con un pronunciamento del consiglio comunale di Fiesole e sostenuta dalla Regione."Il varo di un distretto biologico in un comune così conosciuto per le sue bellezze storiche, artistiche e culturali è un segnale importante per tutto il settore" ha commentato l'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi. "Questa scelta – ha aggiunto - dimostra che il futuro della nostra agricoltura e dell'intera Toscana è nella valorizzazione di un'agricoltura sostenibile e biologica, attenta al vivere sano, alla cultura e alla tutela del paesaggio". Sono 100 le aziende agricole presenti nel comune di Fiesole, molte delle quali sono autentici centri di eccellenza in particolare per la coltura dell'olivo che rappresenta il 60% della superficie agricola complessiva (pari a circa 1.400 ettari). Di queste aziende ben 30 sono già certificate alla produzione con metodo biologico o in conversione, altre sono in conversione. (IN ALLEGATO: REMASCHI_DISTRETTOFIESOLE.MP3).

 

Orbetello, via al bando per la raccolta delle alghe in laguna – E' stato pubblicato il bando per la raccolta delle alghe sulla laguna di Orbetello, intitolato "Raccolta di biomasse algali e risospensione dei sedimenti, gestione dei sistemi di ricircolo idraulico per il biennio 2018/2019, comprese le manutenzioni di mezzi, impianti e attrezzature"; il termine per la presentazione delle offerte è il 6 febbraio alle ore 13. L'importo a base di gara è di 1.404.626,88 euro. La raccolta partirà il giorno successivo alla stipula del contratto e terminerà il 31 dicembre 2019. L'aggiudicazione sarà effettuata secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, ovvero sarà individuata l'offerta nel miglior rapporto qualità/prezzo, poiché si chiede agli operatori economici di fornire il prezzo per il servizio e di produrre le offerte tecniche secondo i criteri espressi nel disciplinare di gara. Nel Capitolato sono previste le seguenti attività: la risospensione dei sedimenti soffici superficiali combinata con l'attività di raccolta delle biomasse algali; la gestione del sistema di ricircolo forzato delle acque attraverso paratoie e sistemi di pompaggio; la gestione di due impianti di ossigenazione a servizio dell'area di Ansedonia; le manutenzioni, propedeutiche all'avvio del servizio ed in corso di esecuzione del servizio, relative ai natanti, alle attrezzature ed impiantistica per il ricircolo idraulico, agli impianti di ossigenzione.

 

 

In Toscana

 

Grosseto. Il settore edile cerca il rilancio - A fronte di una ripresa economica nazionale ormai avviata, il sistema dell'edilizia toscana continua ad arrancare e resta molto lontano dagli standard degli anni pre-crisi. L'auspicio per il 2018 del presidente della Camera di commercio della Maremma e del Tirreno Riccardo Breda, è che beneficiando dell'andamento generale positivo «il settore edile possa ripartire in rinnovati contesti ed opportunità, come per esempio i progetti di rigenerazione urbana che beneficiano degli sgravi fiscali, alimentando positive ricadute sul territorio per le imprese e per l' occupazione, contribuendo come già avvenuto in passato a fornire un decisivo impulso alla crescita dell'intero sistema socio-economico della Maremma». La distanza da colmare comunque è notevole. Lo studio fatto dal centro studi dell'ente camerale sul sistema dell'edilizia grossetana fotografa una realtà uscita dalla crisi economica pesantamente ridimensionata: negli ultimi sei anni le imprese del settore costruzioni sono diminuite dell'11,6% attestandosi, a fine 2016, a 3.818. Questo trend negativo risulta in linea con quello registrato in Toscana (-11,1%) ma è molto più robusto rispetto al territorio nazionale, che nello stesso periodo ha segnato un -6,1%. Di fronte ad alcuni segnali positivi - come la crescita del 20% di nuove attività connesse all'ingegneria civile - restano le note dolenti del calo delle imprese di lavori specializzati (-13,2%) e delle attività di costruzione in senso stretto (-10,1%).

 

Firenze. Stefano Ricci: aumenta il fatturato - L'azienda Stefano Ricci, che sarà presente al salone di Pitti Uomo con la nuova collezione autunno inverno 2018, consolida la propria leadership internazionale nell'abbigliamento maschile di lusso mettendo a segno una crescita a doppia cifra nel fatturato del 2017 - +14% -, che si aggira intorno ai 144 milioni di euro. Dopo aver aperto recentemente la seconda boutique a Las Vegas, presso il Wynn Las Vegas Hotel, la società fiorentina, che ad oggi occupa 500 dipendenti, aprirà entro febbraio 2018 il nuovo monobrand, il 60/o, al Peninsula di Hong Kong.

 

Toscana. Coop Centro Italia lascia a Unicoop Firenze - Coop Centro Italia lascia la Toscana: la cooperativa ha infatti raggiunto un accordo per il passaggio a Unicoop Firenze, nel giro di 3-4 anni, dei 29 punti vendita gestiti nelle province di Siena (22 negozi) e Arezzo (7), gli unici in regione per la coop di consumo umbra che ha sede a Castiglione del Lago (Perugia), e opera anche nel Lazio e in Abruzzo. Nell'arco di tempo in cui l'operazione si realizzerà, i punti vendita saranno sempre gestiti da Coop Centro Italia. Unicoop Firenze, contestualmente all'acquisizione, ha anche anticipato il dato 2017 delle proprie vendite: la cooperativa di consumo fiorentina ha realizzato 2,416 miliardi di euro di vendite, in aumento del 1,78% rispetto al 2016. L'obiettivo di entrambe le parti dell'accordo, in prospettiva, «è quello di sviluppare nuove sinergie fra le due cooperative, sinergie che hanno come obiettivo il miglioramento dell'efficienza delle rispettive strutture organizzative».

 

Forte dei Marmi (LU). Sicurezza: al via un progetto di crowdfunding - Il Comune di Forte dei Marmi dà attuazione, tra i primi in Italia, al decreto Minniti che apre agli sponsor per incrementare la sicurezza urbana, e lancia una raccolta fondi tra privati e categorie economiche per finanziare l'assunzione stagionale di vigili urbani. Obiettivo del "progetto sicurezza 2018", varato dall'amministrazione guidata dal sindaco Bruno Murzi, è raccogliere 160mila euro per assumere 18 agenti della polizia municipale, operativi da giugno a settembre, da destinare al controllo delle spiagge (soprattutto per arginare il commercio abusivo) e della movida molesta durante la notte. Per versare fondi, di qualunque entità, il Comune mette a disposizione un numero di conto corrente. Diverse categorie economiche hanno già risposto all'appello: dall'associazione albergatori agli agenti immobiliari, dagli artigiani ai commercianti, dai proprietari degli stabilimenti balneari fino agli operatori del mercato del Forte, tutti si sono impegnati a versare contributi a favore del progetto. Le normative attuali impediscono al Comune di Forte dei Marmi ulteriori assunzioni di personale stagionale. Il decreto legge 50/2017, all'articolo 22, prevede questa possibilità a condizione che i relativi oneri siano «coperti da contratti di sponsorizzazione e accordi di collaborazione con soggetti privati». Per la cittadina della Versilia, una delle destinazioni balneari più prestigiose d'Italia, trovare finanziatori non dovrebbe essere difficile.

 

Firenze. Al via l'orientamento universitario con Unitour - Parte il 9 gennaio dal Palazzo degli Affari di Firenze il nuovo tour italiano del salone internazionale di orientamento universitario Unitour 2018, per poi proseguire a Milano, Torino, Parma e Genova, con l'obiettivo di fornire agli studenti un servizio di orientamento personalizzato e in linea con la specificità dei propri studi attraverso un sistema di colloqui interpersonali con i referenti delle varie università italiane e straniere. In Italia l'anno scorso sono stati 5.600 gli studenti che hanno visitato il salone, 228 gli istituti superiori partecipanti, 27 gli Atenei italiani, 21 quelli stranieri che vi hanno preso parte. Sempre l'anno scorso sono stati complessivamente più di 27mila gli studenti che, con l'obiettivo di costruire il proprio futuro universitario, hanno partecipato al circuito europeo Unitour con i loro docenti.

 

Firenze. Pitti: mobilitato l'esercito degli NCC – Saranno oltre 300 i veicoli NCC (noleggio con conducente) impegnati in servizio da lunedì 8 gennaio fino a venerdì 12 gennaio, in occasione della 93° edizione di Pitti Uomo in programma a Firenze. E' la stima dell'associazione Azione NCC. Il servizio trasporti – che riguarderà in particolare le tratte fra l'aeroporto Vespucci di Peretola, la stazione di SMN, hotel, Fortezza da Basso e location in cui sono in programma gli eventi collegati a Pitti, coinvolgerà circa 1.500 passeggeri. "Il nostro servizio di trasporto pubblico torna ad essere protagonista in occasione di una delle manifestazioni più importanti dell'anno per Firenze – spiega il presidente di Azione NCC Giorgio Dell'Artino – e la professionalità degli operatori coinvolti è spesso il primo biglietto da visita della città. E proprio in occasione di questi eventi che vogliamo ribadire con forza il nostro ruolo e la necessità di avere un trattamento e un rispetto corrispondente al lavoro che svolgiamo. Quest'anno – continua Dell'Artino – le difficoltà certo non mancheranno. I tempi di percorrenza, a causa dei cantieri posizionati nelle zone nevralgiche della città, sono più che triplicati rispetto allo scorso anno e il compito di spiegare il perché di eventuali ritardi agli ospiti sarà in primis dei nostri autisti. Comprendiamo l'importanza di uno sviluppo infrastrutturale che certo non farà che bene a Firenze ma il fatto che molte vie saranno impraticabili renderà questa settimana decisamente molto complicata per chi svolge il nostro lavoro. Ci appelleremo alla pazienza e alla comprensione dei nostri clienti ma ci auguriamo che già dal prossimo anno sarà possibile lavorare in condizioni decisamente migliori."

 

 

Cultura e spettacolo

 

Firenze. Torna gratuito il Battistero per i residenti - Da oggi lunedì 8 gennaio 2018 l'ingresso al Battistero di Firenze diventa gratuito per i fiorentini e per tutti i residenti della provincia di Firenze: lo ha annunciato il presidente dell'Opera di Santa Maria del Fiore, Luca Bagnoli, in conclusione del discorso tenuto in occasione della Cavalcata dei Magi. "In accordo con l'arcivescovo cardinale Giuseppe Betori - ha spiegato Bagnoli - l'Opera di Santa Maria del Fiore ha deciso di rendere accessibile anche questo luogo di culto, oltre alla Cattedrale, ai fiorentini e a tutti i residenti della provincia. L'obiettivo dell'Opera è di essere un'istituzione sempre più vicina alle esigenze delle persone e della città". Per entrare gratis basterà mostrare all'ingresso un documento di identità che attesti la residenza. Fino ad oggi era possibile accedere gratuitamente in Battistero solo durante le sante messe.

 

Borgo San Lorenzo (FI). Torna la Cavalcata dei Magi - A chiudere gli eventi del periodo natalizio di Borgo San Lorenzo è come di consueto l'appuntamento con "La Cavalcata dei Magi" che giunge quest'anno all'8^ edizione. La rievocazione storica, che si ispira al dipinto di Benozzo Gozzoli, è organizzata dal Comitato per il restauro Organo Stefanini col patrocinio del Comune di Borgo San Lorenzo e sarà messa in scena sabato 13 Gennaio. L'evento inizierà nel Parco di Villa Pecori Giraldi alle 15.00 con una performance del Teatro Idea, al termine verrà formato il corteo che si snoderà per le vie del centro storico con le esibizioni dei gruppi partecipanti. Il tutto si concluderà, verso le 17, con il solenne ingresso nella Pieve di San Lorenzo, dove i Magi depositeranno i doni davanti al Bambinello, seguito dall'esibizione del Gruppo rinascimentale della Scuola Media. Ad arricchire l'appuntamento del sabato, sarà quest'anno una prestigiosa anteprima prevista venerdì 12 Gennaio a Villa Pecori Giraldi alle ore 21,15, affidata alla Conferenza del Dott. Marco Pinelli sull' affresco di Benozzo Gozzoli a cui si ispira La Cavalcata dei Magi. Come di consueto il ricavato dell'evento sarà devoluto al progetto di restauro dell'Organo Stefanini 1696.

 

 

Notizie di servizio

 

Prato. Lavori al sottopasso ferroviario in Via Antonio Marini - Per consentire, con l'ausilio di piattaforma aerea, l'esecuzione di lavori di manutenzione al sottopasso ferroviario in Via Antonio Marini a Prato, da lunedì 8 gennaio e non oltre sabato 13 gennaio, limitatamente alla fascia oraria compresa tra le 22 e le 6 del giorno successivo, sarà attico il divieto di sosta e transito in Via Antonio Marini, nel tratto compreso tra il civico 69 e l'intersezione con Via Erbosa. Durante il divieto di transito nel tratto di Via Piero Gobetti il traffico veicolare sarà deviato in Via A. Marini, Via F. Strozzi, Via Curtatone, Via R. Luti, Via F. Filzi, Via R. Tofani, Via Erbosa e Via A. Marini.

 

Pisa. Lavori a fogne e acquedotto – A Pisa dall'8 gennaio all'8 febbraio in via del Chiassatello di fronte al complesso "Sanac", dalla Banca CRSM a via Viviani: lavori di scavo per posare una nuova condotta idrica di adduzione e realizzazione di un nuovo allaccio idrico. Restringimento di carreggiata, senso unico alternato regolato da movieri o semaforo e istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta nel tratto oggetto delle lavorazioni. Dall'8 al 12 gennaio in via delle Sette Volte lavori di scavo per allacci fognari: strada chiusa al traffico (eccetto residenti per accesso alle proprietà laterali) e divieto di sosta dal civico 13 al 19. In via Contessa Matilde e in via Rook lavori di pulizia del collettore fognario. In via Contessa Matilde divieto di sosta dal civico 6 al 68 dall'8 all'11 gennaio. In via Rook, dalle 8 alle 18, divieto di sosta e senso unico alternato: dal civico 54 al 114 l'8 e 9 gennaio, dal civico 118 al 138 dal 10 all'11 gennaio.

 

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per oggi, lunedì 8 gennaio, a cura del Lamma

 

Stato del cielo e fenomeni: in prevalenza nuvoloso. Precipitazioni in serata, localmente a carattere temporalesco.
Venti: forti di Scirocco sulla costa meridionale, con raffiche di burrasca sull'Arcipelago. Fra deboli e moderati da est-sud-est nell'interno con rinforzi in serata.

Mari: sul settore settentrionale fra mossi e molto mossi sottocosta, molto mossi o temporaneamente agitati al largo. In prevalenza agitati dall'Elba in giù.

Temperature: massime in aumento di un paio di gradi.

 

Qualità dell'aria ieri in Toscana (rilevazioni Arpat)

 

http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/mappa_qa/index/pm10/tutte/07-01-2018

 

Meteo e salute per oggi, lunedì 8 gennaio, a cura del Cibic-Unifi

 

Non si prevedono condizioni biometeorologiche rilevanti per la salute. Le temperature percepite massime sui principali centri urbani si attesteranno tra i 12 e i 14 °C. Ventilazione generalmente debole e tassi di umidità in aumento nel pomeriggio e soprattutto in serata quando si prevedono precipitazioni diffuse su tutto il territorio regionale e che potranno arrecare disturbo per attività previste all'aperto. Il disagio da freddo in serata sarà su livelli deboli, con temperature percepite sulle principali città in genere tra 7 e 9 °C alle ore 22.00.


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- La Regione dopo la riforma
scarica »
- Toscana BXL
 scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare