Salta al contenuto

Solidarietà del presidente Rossi a La Repubblica dopo il blitz di Forza Nuova

6 dicembre 2017 | 18:40
Scritto da Alfonso Musci - portavoce presidente
 


FIRENZE - "Intendo esprimere la solidarietà mia e della Regione Toscana al quotidiano La Repubblica, ai suoi giornalisti e ai suoi lavoratori per la grave intimidazione di Forza Nuova".

Così il presidente della Regione Enrico Rossi, dopo aver appreso la notizia del blitz fascista messo in atto questo pomeriggio davanti alla sede del gruppo L'Espresso.

"E' un brutto episodio – aggiunge Rossi – che non va minimizzato, ma condannato duramente".

"La Regione Toscana – prosegue il presidente – effettua un monitoraggio continuo dai giornali, dalle Tv, e dai social, su gesti, azioni e slogan legati all'ideologia fascista e al razzismo. L'Avvocatura regionale sporge denuncia alle Procure della Repubblica".

"Il tema del sopravanzare dell'estrema destra è serio e grave e occorre una mobilitazione collettiva e un ruolo attivo delle istituzioni" conclude Rossi che torna a chiedere che "si proceda rapidamente allo scioglimento dei gruppi neofascisti".

 


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Emergenza idrica 2017

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale