Salta al contenuto

Turismo, 2,5 mln per supporto avvio ambiti territoriali e prodotti turistici omogenei

9 agosto 2018 | 13:04
Scritto da Federico Taverniti
 


Turismo, 2,5 mln per supporto avvio ambiti territoriali e prodotti turistici omogenei

FIRENZE – Una dotazione di 2,5 mln di euro per dare sostegno alla fase di avvio degli ambiti territoriali e dei prodotti turistici omogenei previsti dal nuovo Testo Unico in materia di turismo. Lo prevede una delibera approvata dalla giunta regionale nell'ultima seduta.

"L'obiettivo - dice l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo - è assicurare il massimo supporto ai Comuni nella fase di avvio degli ambiti turistici omogenei, importante novità introdotta dalla nuova legge regionale sul turismo, garantendo risorse utili per avviare e implementare i servizi per l'organizzazione dell'offerta turistica locale, favorendo l'aggregazione di più Enti accomunati da una propria specificità, e costruire un sistema coordinato per la gestione della rete regionale di informazione e accoglienza sul territorio. Più in generale sono modalità innovative per programmare le attività promozionali e costruire servizi ad hoc per i visitatori".

Le risorse saranno erogate da Toscana Promozione Turistica previo avviso pubblico. I soggetti beneficiari dell'intervento saranno i comuni che abbiano stipulato la convenzione per la gestione associata delle funzioni di accoglienza e informazione turistica con Toscana Promozione rappresentati dal comune responsabile della gestione associata dell'ambito territoriale, ai quali sarà erogato un contributo fisso per ogni ambito territoriale costituito pari a 85 mila euro; per il prodotto turistico omogeneo già costituito viene destinata una contibuto pari a 120 mila euro ed ogni comune capofila delle aggregazioni potrà ricevere al massimo 30 mila euro.

Tale contributo potrà essere utilizzato per le seguenti azioni: costruzione della gestione turistica della destinazione; sviluppo di sinergie e forme di cooperazione fra soggetti pubblici e privati; pianificazione della gestione coordinata del sistema di informazione e accoglienza turistica sul territorio; ricerca e condivisione dei fattori di specificità dell'ambito e  definizione delle strategie per lo sviluppo dei prodotti turistici dell'ambito; gestione dei flussi informativi e dell'accoglienza turistica; eventuale elaborazione di un Destination Management Plan che definisca le linee strategiche per la gestione della destinazione turistica, attraverso l'individuazione di una visione condivisa tra tutti gli attori territoriali.

Ciascun ambito potrà presentare solo una domanda di contributo, secondo le modalità riportate nell'avviso. L'avviso sarà pubblicato sul sito di Toscana Promozione Turistica e trasmesso direttamente via PEC agli ambiti, sia a quelli già costituiti sia a quelli che si costituiranno successivamente alla pubblicazione.
 


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Turismo

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web

scarica »
- #Toscana BXL
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare