Salta al contenuto

Via Francigena, domenica 24 marzo Ciuoffo ad inaugurazione itinerario ciclabile a Fucecchio (FI)

21 marzo 2019 | 13:12
Scritto da Redazione
 


FIRENZE – Inizierà sabato prossimo 23 marzo a Lucca, alla Casa del Boia, un ciclo di inaugurazioni dell'itinerario ciclabile della Via Francigena toscana: da Pontremoli a Radicofani. Ricordiamo che i 39 Comuni francigeni sono suddivisi in quattro aggregazioni: Nord (Pontremoli), Centro Nord (Lucca), Centro Sud (Fucecchio), Sud (Siena).

Domenica 24 l'assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo parteciperà all'inaugurazione del tratto centro-sud a Galleno (frazione del Comune di Fucecchio) che, per l'occasione, vivrà un evento tra sport, turismo e cultura. Oltre all'assessore e al presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani ci saranno infatti anche due campioni del ciclismo: Andrea Tafi (reduce da un brutto infortunio mentre stava preparando un clamoroso ritorno alla Parigi-Roubaix, vinta nel 1999) e Edita Pučinskaite (già vincitrice di Campionato del Mondo, Giro d'Italia e Tour de France). Lungo i cinquanta chilometri dell'antico tracciato dei pellegrini nel tratto da Galleno (Fucecchio) a Gambassi Terme, verranno toccati una buona parte dei comuni dell'aggregazione Centro Sud (Fucecchio, Santa Croce sull'Arno, Castelfranco di Sotto, San Miniato, Castelfiorentino, Montaione e Gambassi Terme).

Il 30 aprile sarà la volta dell'inaugurazione del tracciato nord: il raduno dei ciclisti che vi prenderanno parte è previsto al Castello di Terra rossa, ad Aulla. Quella del tratto sud, a Siena, è ancora in corso di definizione.

"Il prossimo weekend – spiega l'assessore Ciuoffo – sarà dedicato all'inaugurazione dei tracciati ciclabili per salutare la primavera nei migliori dei modi e poter quindi godere di questa nuova infrastruttura di mobilità dolce. Sulla Francigena la Toscana ha creduto e investito per prima rispetto ad altre regioni, strutturando un sistema di valorizzazione e riscoperta dei Cammini e del turismo sostenibile che si integra con la bellezza del nostro paesaggio alla riscoperta delle facce meno conosciute del nostro territorio. Per il percorso ciclabile la Regione ha messo a disposizione 345 mila euro che hanno permesso di segnalare l'itinerario nelle due direzioni (nord-sud e sud-nord) e che si integra con i percorsi a piedi e a cavallo".

Il taglio del nastro del tracciato dell'aggregazione Centro Sud è previsto alle ore 9 in Piazza della Chiesa a Galleno da dove partirà la staffetta diretta in Valdelsa. "Siamo davvero soddisfatti – spiega Daniele Cei, assessore alla cultura del Comune di Fucecchio – di essere arrivati al taglio del nastro di questo percorso ciclabile. E' finalmente arrivato il momento di raccogliere uno dei frutti di un duro e incessante lavoro che i comuni della nostra area, con i sindaci e gli assessorati al turismo, portano avanti da anni per valorizzare al meglio la via Francigena, una delle risorse turistiche del territorio. Per quanto riguarda Fucecchio nello specifico, l'impegno e la volontà di puntare sul percorso dei pellegrini come elemento di accrescimento del prodotto turistico locale sono stati riconosciuti dalla Regione che ci ha assegnato, insieme a Pontremoli-Massa, Lucca e Siena, il ruolo di comune capofila di una delle quattro aggregazioni". "Questa inaugurazione è un risultato – aggiunge il sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli - che vogliamo condividere con tutti i cittadini e in particolare con gli appassionati delle due ruote che domenica prossima potranno percorrere il cammino dei pellegrini pedalando da Galleno a Gambassi Terme, attraverso territori bellissimi, dalle colline delle Cerbaie fino a quelle della Valdelsa. Questo in fondo per noi è un po' l'anno della bicicletta visto che tra meno di due mesi Fucecchio sarà anche protagonista del Giro d'Italia, essendo sede di arrivo della seconda tappa".

Alla biciclettata di domenica potranno partecipare tutti i cittadini che vorranno iscriversi. Chi vorrà percorrere una distanza minore potrà partire da altri punti di ritrovo posizionati a Fucecchio (Piazza Vittorio Veneto), a San Miniato (Piazza della Repubblica) e a Castelfiorentino (Piazza Achille Grandi). I partecipanti, oltre che con la propria bicicletta, dovranno presentarsi con un documento d'identità e la copia della scheda di iscrizione che è possibile scaricare dal sito www.comune.fucecchio.fi.it, dove sono disponibili anche altre informazioni utili sull'evento. Il termine ultimo per iscriversi è venerdì 22 marzo. Per informazioni è possibile anche contattare l'Urp del Comune di Fucecchio ai numeri 0571.268.257 oppure 0571.268.277. L'iniziativa è organizzata col supporto dei Donatori di Sangue - Fratres che saranno presenti con i loro volontari per presidiare i punti ristoro del percorso.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Turismo

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Per la storia di un confine difficile

scarica »
- La Regione dopo la riforma

scarica »
- Toscana BXL

 scarica »

- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale
scarica »
- La memoria tutto l'anno
scarica »
- La Toscana in chiaro
scarica »
- E' tutto un altro clima
scarica »
- Cosa insegna il fiume
scarica »
- Arrivano dal mare