Salta al contenuto

Violenza di genere, accordo con i media per corretta informazione - Scarica il podcast TRN

11 ottobre 2017 | 16:58
 


Toscana Radio News dell'11 ottobre 2017 – Edizione del pomeriggio

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Giovanni Ciappelli. In redazione: Riccardo Pinzauti, Rossana Mamberto. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del pomeriggio dell'11/10/2017 – anno n.7 n.293 chiusa alle 16.55.

 

Sommario

 

Dalla Giunta regionale

  • Violenza di genere, accordo con i media per corretta informazione
  • Alimentare, linee guida per esportazioni in paesi terzi
  • Pistoia, sabato cerimonia in memoria di Dario Rossi

 

In Toscana

  • Carrara (MS). Incidenti lavoro: operaio ustionato in cava
  • Arezzo. Banca Etruria: chiesti 400 milioni agli ex amministratori
  • Castiglion Fiorentino (AR). Banca Etruria: comune si costituisce parte civile
  • Follonica (GR). Mafia: estorsioni, botte, minacce e fuoco
  • Lucca. Lavoro: firmato contratto per addetti settore lapideo
  • Firenze. "Video 21", omaggio a Firenze e ai suoi artigiani
  • Montespertoli (FI). Nasce l'orto sociale per l'inserimento di persone disagiate

 

Cultura e spettacolo

  • Lucca. In scena il musical This is Hollywood
  • Massa. La guerra dei Roses al Guglielmi

 

Notizie di servizio

  • Livorno. CTT Nord: abbonamenti gratis a chi è senza auto in seguito all'alluvione
  • Signa (FI). Deiezioni canine e rifiuti abbandonati: servizi di vigilanza e sanzioni

 

Meteo e qualità dell'aria

  • Previsioni meteo per domani, giovedì 12 ottobre, a cura del Lamma
  • Qualità dell'aria ieri in Toscana (rilevazioni Arpat)
  • Meteo e salute per domani, giovedì 12 ottobre, a cura del Cibic-Unifi

 

 

 

Dalla Giunta regionale

 

Violenza di genere, accordo con i media per corretta informazione - Contrastare gli stereotipi e contribuire ad un cambiamento culturale a partire da un'informazione corretta e un uso consapevole del linguaggio. Questo l'obiettivo dell'accordo per la prevenzione ed il contrasto della violenza di genere sottoscritto oggi da Regione Toscana, Ordine dei giornalisti della Toscana, Commissione regionale Pari Opportunità, Associazione della stampa Toscana. Al centro dell'intesa la promozione e l'organizzazione di incontri e seminari per sensibilizzare e formare i giornalisti e contribuire ad una corretta rappresentazione dell'immagine femminile. "L'accordo - spiega la vicepresidente Monica Barni - nasce dalla necessità, condivisa da tutti i firmatari, di effettuare una serie di seminari di formazione per i giornalisti con l'obiettivo di promuovere una informazione attenta, corretta e consapevole del fenomeno della violenza di genere e delle sue implicazioni culturali, sociali, giuridiche. Per questo saranno realizzate tre giornate di lavoro a Firenze, Livorno e Siena in cui si alterneranno giornaliste di testate regionali particolarmente sensibili al tema e  docenti universitari da tempo attivi su questo fronte". (IN ALLEGATO: BARNI_VIOLENZAGENERE.MP3).

 

Alimentare, linee guida per esportazioni in paesi terzi - Indirizzi univoci per controlli e certificazioni sull'attività di esportazione di alimenti nei paesi terzi. In più, un tariffario delle prestazioni armonizzato con quello delle altre regioni. E' quanto stabiliscono le linee guida che la giunta regionale ha appena approvato per il controllo ufficiale e l'attività di certificazione in ambito di esportazioni di animali, alimenti, mangimi, sottoprodotti, ovuli, materiale seminale verso i paesi terzi. L'attività di esportazione di alimenti da parte di produttori della Toscana prevede infatti un'attenzione particolare al relativo controllo ufficiale, secondo le normative e le procedure ispettive dei paesi terzi destinatari dei prodotti. Gli indirizzi appena emanati danno una bussola certa e univoca per l'attività di controllo ufficiale e di certificazione delle partite spedite, in particolare ove il Ministero della Salute non ha emanato linee guida, indirizzi o riferimenti a livello nazionale. Non solo, le linee guida danno una risposta per quel che riguarda l'armonizzazione dei tariffari regionali delle prestazioni. Tra questi, l'emissione delle certificazioni sanitarie per le esportazioni e l'applicazione delle tariffe adottate a carico degli operatori per il controllo ufficiale in ambito degli stabilimenti che esportano verso i paesi terzi. "Questa delibera – ha detto l'assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi – è il frutto di un lavoro approfondito, che abbiamo condotto anche attraverso un proficuo confronto con Confindustria Toscana Sud. Le nuove linee guida, appena approvate, rivedono procedure e costi, in modo da evitare che, anche rispetto alle altre parti d'Italia, questo settore potesse essere penalizzato. Abbiamo così dato una risposta concreta alla richiesta del mondo produttivo di superare eccessive rigidità e burocratizzazione, che colpivano soprattutto le piccole aziende di uno dei settori d'eccellenza della nostra regione".

 

Pistoia, sabato cerimonia in memoria di Dario Rossi – A trenta giorni dalla scomparsa di Dario Rossi, giornalista dell'agenzia Toscana Notizie, a pochi metri da casa sua, in via Bure vecchia nord a Pistoia, sabato 14 ottobre alle 10.30 si svolgerà una cerimonia in suo onore. Amici e colleghi hanno voluto infatti ricordarlo piantando una quercia. Si tratta di una "quercus robur", una quercia forte. E' il modo che hanno scelto per sottolineare che Dario ha mostrato sempre grande forza, non soltanto nell'affrontare la malattia che l'ha colpito, ma anche nel corso della sua attività professionale, in gran parte dedicata al sostegno dei colleghi attraverso un'intensa attività sindacale che ha concluso da presidente regionale del Gus, il Gruppo uffici stampa all'interno dell'Associazione stampa toscana, il sindacato dei giornalisti. L'Associazione stampa toscana proporrà poi di dedicare alla memoria di Dario il corso su Sanità e Informazione che si svolgerà nel 2018, grazie alla collaborazione fra l'assessorato al diritto alla salute della Regione e l'Associazione stampa. Altre iniziative sono allo studio fra Ast e Gus.

 

 

In Toscana

 

Carrara (MS). Incidenti lavoro: operaio ustionato in cava - Incidente stamani in una cava del bacino di Colonnata a Carrara. Un operaio di 50 anni intento alla manutenzione di un macchinario si è ustionato alle braccia pare per gli schizzi del grasso che era rimasto su un cuscinetto metallico che stava scaldando con la fiamma ossidrica. Sul posto carabinieri, Asl, soccorso cave e tre mezzi dei pompieri. Il ferito non è grave.

 

Arezzo. Banca Etruria: chiesti 400 milioni agli ex amministratori - Gli ex consiglieri e sindaci di Banca Etruria sono stati citati davanti al tribunale civile di Roma per i danni causati dalla loro gestione: il risarcimento richiesto dal liquidatore, con il via libera di Bankitalia, supera i 400 milioni. Lo riportano in prima pagina Corriere della Sera, Messaggero e Stampa. "Si tratta di 37 persone", si legge sul quotidiano di via Solferino, "che hanno governato la banca dal 2010 fino al crac. Tra loro anche l'ex vicepresidente Pierluigi Boschi, padre della sottosegretaria Maria Elena. I manager, accusati di aver depauperato il patrimonio dell'istituto, dovranno presentare le memorie difensive". "Tra gli obiettivi della causa civile c'è la possibilità di poter utilizzare il denaro proveniente dagli eventuali indennizzi per gli obbligazionisti subordinati". Con Pierluigi Boschi, riporta il Messaggero, anche "gli ex presidenti Lorenzo Rosi e Giuseppe Fornasari, il direttore generale Luca Bronchi (gratificato con una liquidazione da 1,2 milioni di euro), e il suo omologo Alfredo Berni dovranno rispondere in solido per 'il ristoro dei danni arrecati alla Etruria, nonché ai creditori sociali'. Chiamata a risarcire anche la società di revisione PriceWaterhouseCoopers, oltre agli eredi di quattro manager deceduti. La citazione è stata depositata lunedì al tribunale civile di Roma: l'azione di risarcimento, autorizzata da Bankitalia, è stata sottoscritta anche da Ubi Banca che lo scorso maggio, con il contratto di acquisto della nuova Banca Etruria, si era impegnata ad aderire alla causa civile".

 

Castiglion Fiorentino (AR). Banca Etruria: comune si costituisce parte civile – Il Comune di Castiglion Fiorentino si costruirà parte civile nel processo sulla bancarotta di Banca Etruria. La decisione, dopo l'approvazione nel Consiglio comunale del 28 aprile 2016, è stata presa ieri con delibera di giunta. La costituzione di parte civile, così come quella del Comune di Arezzo, non sarà quasi sicuramente affrontata nell'udienza in programma domani davanti al gup del tribunale di Arezzo, Piergiorgio Ponticelli, impegnato a decidere circa la riunificazione dei due filoni relativi alla bancarotta dell' istituto bancario aretino (che vede coinvolti una ventina tra ex amministratori e membri del Cda ripartiti tra i due filoni) per poi, con ogni probabilità, rimandare la decisione sulle circa duemila richieste di costituzione di parte civile all'udienza già calendarizzata per il 2 novembre. Sulla vicenda è intervenuto il sindaco Mario Agnelli. (IN ALLEGATO: AGNELLI_BANCAETRURIA.MP3)

 

Follonica (GR). Mafia: estorsioni, botte, minacce e fuoco - Un commercialista e un imprenditore, quest'ultimo, con precedenti per associazione a delinquere di stampo mafioso, sono stati arrestati dai carabinieri di Follonica, in collaborazione con la Gdf, in esecuzione di una misura di custodia cautelare in carcere per estorsione aggravata dall'utilizzo del metodo mafioso e, a vario titolo e in concorso con altri, per furto, lesioni personali e danneggiamento seguito da incendio. Il provvedimento è stato emesso dal Gip di Firenze su richiesta della direzione distrettuale antimafia della Procura fiorentina. Il professionista è Evans Capuano, 57 anni, di Follonica, mentre l'imprenditore è Angelo Murè, 47 anni, originario di Catania e residente a Scarlino. Secondo quanto emerso dalle indagini, cominciate nel 2014, i due, insieme ad altre persone, avrebbero compiuto intimidazioni nei confronti di un imprenditore al quale il commercialista aveva affittato dei capannoni: lo scopo sarebbe stato quello di rientrare in possesso degli immobili estromettendo l'imprenditore dalle attività avviate, fino a costringerlo a cessarle e a trasferirsi altrove. Minacce verbali riferite anche all'incolumità dei familiari, botte, ma anche un attentato incendiario. I dettagli dell'operazione sono stati illustrati dal procuratore capo di Firenze, Giuseppe Creazzo. (IN ALLEGATO: CREAZZO_FOLLONICA.MP3).

 

Lucca. Lavoro: firmato contratto per addetti settore lapideo - Hanno un nuovo contratto i mille addetti del settore lapideo di Lucca e provincia. L'intesa, che interessa i lavoratori impegnati nel comparto marmo e pietre ornamentali del territorio, è stato firmato da Confindustria Toscana Nord e dai sindacati di categoria FenealUil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil. "Dopo attese, proroghe e anche la proclamazione dello stato di agitazione con assemblee e blocco degli straordinari - affermano Simona Riccio, segretario generale della Filca Toscana, e Giacomo Bondielli, responsabile territoriale della categoria - è arrivata la firma per questo importante accordo provinciale di settore. Il contratto sarà valido dal prossimo primo gennaio fino al 30 giugno del 2020, e arriva in un momento di crisi del comparto; nonostante le difficoltà, però, siamo comunque riusciti a portare a casa un risultato positivo e dignitoso per i mille addetti di questo settore". Tra i punti salienti, il rilancio delle attività del comitato paritetico, un aumento delle quota a carico dell'azienda per la previdenza complementare, l'incremento delle indennità per i lavori speciali e disagiati, misure per il premio di risultato e incentivi per ridurre gli infortuni.

 

Firenze. "Video 21", omaggio a Firenze e ai suoi artigiani - Fondazione CR Firenze celebra i suoi 25 anni e Associazione OMA le rende omaggio e celebra la città e i suoi artigiani con l'evento ‘Video21. Made in Florence' che si terrà giovedì 12 ottobre alle ore 18 al Museo Marino Marini di Firenze (Ingresso a invito). Sarà l'occasione per ricordare le oltre 500 maestranze locali che hanno ricevuto il riconoscimento di qualità di OmA e che seguono i progetti e le iniziative volte a promuovere l'artigianato artistico. L'esperienza dell'Associazione OMA che dal 2010 accoglie nella sua compagine le Fondazione bancarie italiane è oramai di impronta nazionale e attraverso un'accurata e sempre aggiornata mappatura delle più quotate aziende artigianali italiane ha acceso i riflettori da oltre 15 anni sul panorama dei mestieri d'arte creando connessioni anche internazionali per valorizzare le eccellenze del saper fare. Un'attività documentata attraverso 21 video diretti da Gil Gilbert e realizzati, in collaborazione con ARTEMEST, nelle botteghe artigianali del centro storico e dell'Oltrarno. Saranno tutti visibili durante la serata in uno spazio appositamente dedicato e anche on line sul sitoartemest.com e sul canale OmA you tube. Sarà anche proiettata la video istallazione MADE IN FLORENCE curata da Art Media Studio per evocare i mestieri d'arte e la città.

 

Montespertoli (FI). Nasce l'orto sociale per l'inserimento di persone disagiate - Sta per nascere a Montespertoli un "orto sociale" finalizzato all'inserimento di persone in condizione di disagio. Il progetto, ideato dall'Amministrazione comunale, è stato realizzato grazie alla convenzione stipulata dal Consorzio Turistico Terre di Leonardo e Boccaccio e Colline del Chianti con l'associazione di volontariato Vecchie e Nuove Povertà. Con l'accordo viene concesso in comodato d'uso gratuito all'associazione un appezzamento di terreno di proprietà comunale situato all'interno del Centro per la cultura del vino "I Lecci", su cui sarà possibile coltivare prodotti della terra. Le persone che lavoreranno nell'orto, con la supervisione di un operatore specializzato, potranno in questo modo apprendere nuove abilità, competenze pratiche e teoriche, utili per intraprendere un percorso di autonomia ed educazione al lavoro.

 

 

Cultura e spettacolo

 

Lucca. In scena il musical This is Hollywood – Va in scena al Teatro del Giglio di Lucca dal 13 al 15 ottobre This is Hollywood, scritto e diretto da Aldo Romano Innocenti, narrato da Noemi Smorra. Lo spettacolo segue due storie parallele di due donne famose: una realmente esistita, Marie Du Plessis, la più famosa cortigiana di Parigi che a metà dell'800, morendo di tisi, diventò subito immortale come Violetta ne La Signora delle Camerlie, il romanzo di Alexandre Dumas figlio e poi ne La traviata di Giuseppe Verdi. L'altra è Vivian Ward, alias Julia Roberts, un'anonima passeggiatrice dell0 Hollywood Boulevard che diventa escort di lusso di un cinico Richard Gere, che si trasforma nel principe azzurro e lei in Cenerentola. Uno spettacolo a metà fra il concerto e il musical, con un'orchestra di dodici elementi, tre cantanti, due ballerini e brani del film in lingua originale. In questo parallelo, vedremo come i due personaggi, alla fine, si somiglino più di quanto non immaginiamo e come la ricerca dell'amore e della felicità sia una strada non sempre in discesa; le due donne, piene di contraddizioni e di fascino, di dolore e di passione, non sono solo le professioniste del "mestiere più antico del mondo", ma fra le più splendide protagoniste della letteratura, del teatro e del cinema di sempre. Per maggiori info http://www.teatrodelgiglio.it.

 

Massa. La guerra dei Roses al Guglielmi – Arriva al Teatro Guglielmi di Massa dal 13 al 16 ottobre lo spettacolo La guerra dei Roses con Ambra Angiolini e Matteo Cremon. Regia Filippo Dini. Con Massimo Cagnina, Emanuela Guaiana. Lo spettacolo, ispirato al film di grande successo del 1989 diretto da Danny De Vito, con protagonisti Michael Douglas e Kathleen Turner, segue la storia dei coniugi Rose, una storia che rispetta le tappe canoniche del rapporto sentimentale: il colpo di fulmine, il matrimonio, le affermazioni socioprofessionali, l'acquisto della casa dei sogni. Poi, all'improvviso, qualcosa si rompe. Si tratta di una commedia nera, dal ritmo unico, una spietata critica nei confronti dell'istituzione familiare, delle sue ipocrisie, dei suoi scheletri nell'armadio e, soprattutto, del perbenismo della filosofia borghese americana.

 

 

Notizie di servizio

 

Livorno. CTT Nord: abbonamenti gratis a chi è senza auto in seguito all'alluvione - Preso atto che l'alluvione avvenuta nella notte tra il 9 e 10 settembre a Livorno, ha creato anche un problema di mobilità a numerosi cittadini che si sono ritrovati le auto, o altro mezzo di trasporto, danneggiati dalle acque dell'alluvione, l'azienda di trasporto pubblico CCT Nord ha deciso di dare un piccolo aiuto a tutti coloro che hanno presentato domanda di risarcimento per il proprio mezzo danneggiato. CTT Nord offrirà a questi cittadini, o loro familiare convivente, un abbonamento gratuito al Servizio Urbano di Livorno, fino al 31/12/2017. Gli aventi diritto potranno presentarsi presso l'URP di Via di Franco 13, Livorno nei giorni: Martedì – Mercoledì – Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e Lunedì – Mercoledì – Giovedì dalle ore 14:30 alle ore 16:45 muniti (ove non già in possesso di Carta Mobile) di Foto tessera della persona per la quale si intenda richiedere l'abbonamento, e compilare apposito modulo, reperibile anche su internet all'indirizzo www.livorno.cttnord.it.

 

Signa (FI). Deiezioni canine e rifiuti abbandonati: servizi di vigilanza e sanzioni - Nell'ultimo anno il servizio di Polizia Municipale di Signa ha ricevuto frequenti segnalazioni in merito alla pessima abitudine di abbandonare sul suolo pubblico le deiezioni solide dei propri animali e i rifiuti nei pressi dei cassonetti e all'aperto in molte zone del territorio del comune. La pratica, sanzionata in modo significativo dalla legge regionale n. 59/2009 in tema di tutela animali, il decreto 152/2006 e il regolamento comunale per l'abbandono dei rifiuti, assume particolare rilevanza nelle vie e nelle aree pubbliche del capoluogo e, segnatamente, all'interno del centro storico e va di pari passo con il numero crescente di cani sul territorio comunale e dell'ampliarsi delle zone dove vige il sistema di raccolta porta a porta. La Polizia Municipale di Signa si propone di fornire, pur nei limiti delle esigue risorse umane disponibili, una risposta mirata e adeguata ai fenomeni descritti, per mezzo di iniziative concrete azioni di prevenzione e di repressione, a tutela della collettività, in termini di vivibilità del decoro e del rispetto dell'ambiente. A tale scopo saranno avviati da qui alla fine dell'anno dei servizi di vigilanza mirati, da effettuare anche in abiti civili, nelle aree individuate come sensibili e nelle ore della giornata ritenute soggette al più frequente prodursi di tali illeciti.

 

 

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per domani, giovedì 12 ottobre, a cura del Lamma

 

Stato del cielo e fenomeni: nuvoloso per nubi basse sul centro-nord della regione; non si escludono brevi pioviggini sulla costa e sui rilievi di nord-ovest. Poco nuvoloso al sud, salvo temporanei addensamenti.
Venti: deboli variabili.

Mari: poco mossi.

Temperature: massime in calo di 1-2 gradi a causa della copertura nuvolosa.

 

Qualità dell'aria oggi in Toscana (rilevazioni Arpat)

 

Agglomerato di Firenze: qualità dell'aria tra buona e accettabile

Zona Collinare Montana: qualità dell'aria buona

Zona Costiera: qualità dell'aria buona

Zona Prato-Pistoia: qualità dell'aria tra buona e accettabile

Zona Valdarno Aretino-Valdichiana: qualità dell'aria buona

Zona Valdarno Pisano-Piana lucchese: qualità dell'aria tra buona e accettabile

 

http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/mappa_qa/index/pm10/tutte/10-10-2017

 

Meteo e salute per domani, giovedì 12 ottobre, a cura del Cibic-Unifi

 

Giornata caratterizzata da maggiori addensamenti nuvolosi, soprattutto sulle località centro settentrionali della Regione. Temperature percepite pressoché stabili nei minimi e comprese tra gli 8 (di Arezzo) e i 14 °C (di Livorno). In lieve calo durante le ore centrali anche i valori percepiti saranno sempre piacevoli e compresi tra i 19 e i 23 °C. Giornata favorevole per lo svolgimento di attività all'aperto.


  • Condividi
  • Condividi

Seguici su Facebook Twitter YouTube  Instagram RSS

Contenuto Web

Enrico Rossi Presidente
Monica Barni Vice Presidente
Vittorio Bugli Presidenza
Vincenzo Ceccarelli Territorio
Stefano Ciuoffo Economia
Federica Fratoni Ambiente
Cristina Grieco Istruzione
Marco Remaschi Agricoltura
Stefania Saccardi Sanità


L'agenda della Giunta

servizio antincendi boschivi

Emergenza idrica 2017

Leggere in Toscana

App Toscana Notizie (versioni per iOS e Android)

WhatsApp Toscana Notizie - 366-6694483

Telegram Toscana Notizie - 366-6694483

Facebook Toscana Notizie - Pagina ufficiale

Le Storie della domenica

Contenuto Web
scarica »
- Agrifood toscano:
qualità, benessere e innovazione
scarica »
- La violenza anche se non
si vede si sente
scarica »
- Una Toscana da leggere
scarica »
- Treno della Memoria 2015
scarica »
- Storie di piatti e territori
scarica »
- La Toscana digitale