Salta al contenuto

Soft-skills, la Grieco a Livorno: "Forte impegno della Regione sulle competenze trasversali"

17 settembre 2019 | 17:47
Scritto da Redazione
 


FIRENZE - "Le competenze trasversali sono sempre più importanti nel mondo del lavoro. Esse consistono nel saper lavorare per obiettivi e in gruppo. Sono un qualcosa che l'impresa apprezza oltre le competenze tecnico professionali e sulle quali ci stiamo impegnando molto. Questo progetto Erasmus Più della Provincia di Livorno Sviluppo è importante per l'educazione degli adulti e per tutte le competenze che non si conseguono con i tradizionali percorsi di apprendimento formale". E ancora: "Proprio sull'educazione degli adulti abbiamo finanziato e sperimentato a Livorno e Piombino il Polo Sea. Presenteremo i prodotti di questo progetto all'Associazione europea per l‘apprendimento permanente come buona pratica del territorio".

Lo ha affermato, intervenendo al seminario "Soft skills, il futuro delle competenze relazionali", l'assessore a Formazione, lavoro ed istruzione della Regione Toscana, Cristina Grieco, che ha parlato delle competenze relazionali e della loro capacità di fare la differenza. E proprio tali competenze, ormai considerate alla base della "buona formazione", saranno accessibili con il percorso formativo gratuito realizzato con il progetto Erasmus Più Engage di cui è partner la società Provincia di Livorno Sviluppo. I moduli del corso e il portale per l'incontro sono stati presentati quest'oggi, martedì 17 settembre, con un workshoop che è stato coordinato da Paolo Nanni, amministarore unico della società.

Al seminario ha parteciparo anche l'assessore a Formazione, lavoro e sviluppo economico del Comune di Livorno, Gianfranco Simoncini, il quale ha sottolineato che "le soft skills sono determinanti specialmente per i giovani, che spesso sono impreparati da questo punto di vista, pur avendo notevoli competenze professionali".

 

 


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Lavoro e formazione, Economia