Salta al contenuto

Incendio in corso a Lugliano (Lu): attivi due elicotteri regionali e due Canadair

31 marzo 2019 | 14:18
Scritto da Redazione
 


FIRENZE - E' ancora in corso l'incendio boschivo scoppiato intorno alle 20 di ieri sera sui monti che sovrastano la località di Lugliano, nel comune di Bagni di Lucca. Le fiamme, estese per circa 50 ettari, stanno interessando zone disabitate, impervie e difficilmente raggiungibili.
 
Sono intervenuti sul posto due elicotteri del Servizio regionale antincendi boschivi: nella prima parte della mattinata le operazioni sono state complicate dal forte ristagno di fumo, ma la situazione, dal punto di vista della visibilità, è adesso in miglioramento. Dalle 14 sono in azione anche due Canadair, con l'obiettivo di chiudere l'incendio prima delle ore serali

A terra operano tre squadre di operai e due direttori di operazioni della Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio, tre squadre del Coordinamento Volontariato toscano e una squadra dei Vigili del fuoco.

Si ricorda che fino al 10 aprile su tutto il territorio regionale vige il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali . Lo ha deciso la Regione Toscana considerato l'attuale rischio di sviluppo di incendi boschivi dovuto alle condizioni climatiche. Oltre al divieto di abbruciamento di residui vegetali, nel periodo a rischio (di cui al Regolamento forestale della Toscana n. 48/2003) è vietata qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all'interno delle aree attrezzate. Anche in questi casi vanno comunque osservate le prescrizioni del regolamento forestale.
La mancata osservanza delle norme di prevenzione comporta l'applicazione di pesanti sanzioni previste dalle disposizioni in materia. Imprenditori agricoli e privati cittadini sono invitati a tenere comportamenti prudenti nelle attività agricolo-forestali astenendosi da qualsiasi accensione di fuoco. Si sottolinea l'importanza di segnalare tempestivamente eventuali focolai al numero verde della Sala operativa regionale 800.425.425 o al 115 dei Vigili del Fuoco.

Approfondimenti alla pagina http://www.toscana-notizie.it/speciali/servizio-antincendi-boschivi


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Protezione Civile, Agricoltura e foreste

  Il Bollettino quotidiano

  Organizzazione regionale antincendi

  Prevenire gli incendi

  Abbruciamento di residui vegetali

  Numeri di servizio pubblico

  • 800 425 425
    S
    ala Operativa
    Unificata Permanente
  • 115 
    Corpo Nazionale
    dei Vigili del Fuoco

  Statistiche