Salta al contenuto

Viabilità, al via la gara per i lavori sulla sr 445 a Coreglia

7 aprile 2017 | 18:09
Scritto da Pamela Pucci
 


FIRENZE - Al via la procedura di gara per l'adeguamento dell'intersezione di Piano del Coreglia, nel Comune di Coreglia Antelminelli (LU). della SR 445 'della Garfagnana' con la SP 57 'della Passerella di Ponte all'Ania' in località Piano di Coreglia. Il percorso di gara è stato avviato dalla Regione Toscana con la pubblicazione della richiesta di manifestazione di interesse. Il bando è disponibile da oggi, 7 aprile, su START, il sistema regionale per la gestione delle gare d'appalto.

Le manifestazioni di interesse potranno essere presentate entro il 19 aprile.

"L'intervento - spiega l'assessore Ceccarelli - avrà un valore complessivo di 600.000 euro, dei quali 520.000 messi a disposizione dalla Regione Toscana e 80.000 dalla Provincia di Lucca. Obiettivo dell'opera è migliorare la viabilità e la sicurezza nell'intersezione di Piano di Coreglia, situata tra la SR 445 'della Garfagnana' e la SP 57 'della Passerella di Ponte all'Ania', attualmente poco funzionale rispetto al flusso di veicoli che abitualmente vi transita".

I principali interventi previsti riguardano la riorganizzazione dell'intersezione. Si lavorerà per migliorare le manovre di uscita dalla SR 445 verso la alla SP 57 e di aumentare la visibilità.

Il progetto prevede lo spostamento di alcune decine di metri verso monte dell'intersezione, in modo da poter allargare la strada regionale ed inserire una terza corsia di attesa per la svolta a sinistra. In questo modo chi percorrerà la strada regionale direzione valle-monte, non sarà ostacolato dalla presenza di altri veicoli fermi in attesa di svoltare verso le provinciale ed imboccare il Ponte Guglielmo Lera. Lo spostamento dell'intersezione rende necessaria anche una variazione del tracciato della strada provinciale nel tratto compreso tra il Ponte Guglielmo Lera e la strada regionale.

Il tracciato modificato, pur mantenendo una notevole pendenza (problema non eliminabile visto il dislivello tra i punti di partenza e di arrivo), sarà comunque più facile da percorrere per i mezzi pesanti grazie all'inserimento di curve ad ampio raggio.

La competenza dell'intervento inizialmente era assegnata alla Provincia di Lucca, ma dal 1° gennaio 2016 è divenuta regionale. L'elaborazione del progetto definitivo è stata curata dai tecnici della Regione Toscana nel primo semestre 2016, sono seguiti la Conferenza dei servizi nel luglio 2016 e e l'aprovazione del progetto definitivo il 7 novembre 2016.


  • Condividi
  • Condividi
Questo contenuto è stato archiviato sotto Infrastrutture e trasporti

  Il Bollettino quotidiano

  Organizzazione regionale antincendi

  Prevenire gli incendi

  Abbruciamento di residui vegetali

  Numeri di servizio pubblico

  • 800 425 425
    S
    ala Operativa
    Unificata Permanente
  • 115 
    Corpo Nazionale
    dei Vigili del Fuoco

  Statistiche