20 novembre 2013
17:24

Alluvione Sardegna. Rossi: "Se serve, Toscana è pronta" - Scarica il podcast TRN

Toscana Radio News del 20 ottobre 2013 Edizione del pomeriggio

 

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Riccardo Pinzauti. In redazione: Rossana Mamberto, Franca Taras, Giovanni Ciappelli. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del pomeriggio del 20/11/2013 anno n.3 n. 367 chiusa alle 16.40.

 

Sommario

 

Dalla Giunta regionale

  • Alluvione Sardegna. Rossi: "Se serve, Protezione Civile Toscana pronta"
  • Nuova legge su governo territorio. Rossi: "E' tempo di scelte forti"
  • Trasporti. Nuovi orari e per treni e bus sulla Siena-Grosseto
  • Linea Siena-Grosseto. Ecco le principali novit
  • Giornata mondiale Infanzia. Rossi: "Nessun bimbo resti indietro"

 

In Toscana

  • In Toscana 4200 detenuti su 3.000 posti. Garante regionale: "Celle pi aperte"
  • Firenze. Oggi due "girotondi" di protesta contro il femminicidio
  • Firenze. Indagine Ispo e Asl su rischi alla salute per i lavoratori agricoli
  • Giornata Infanzia. In Consiglio Regionale seduta speciale e mostra fotografica
  • Porti. Tunisi chiede di aprire un collegamento via mare con Livorno
  • Pisa. Nel 2014 torna far tappa in citt la "1000 Miglia"

 

Cultura e spettacolo

  • A Viareggio dal domani al via il festival Europacinema
  • Firenze. L'artista Bill Viola dona un video-ritratto agli Uffizi
  • A Scandicci (Fi) ancora il teatro contemporaneo emergente con "Zoom" festival
  • Figline Valdarno (Fi). Paolo Uccello e Vasari in mostra per "La citt degli Uffizi"

 

Notizie di servizio

  • Ferrovie. Ritardi e cancellazioni treno sulla Firenze-Pisa per incidente mortale
  • Prodotti tipici. Dalla Regione contribuiti per adeguamento alle future norme sulle etichette

 

Meteo e qualit dell'aria

  • Previsioni meteo per oggi a cura del Lamma
  • Qualit dell'aria ieri in Toscana a cura di Arpat
  • Meteo e salute a cura del Cibic-Unifi per oggi

 

Dalla Giunta regionale

 

Alluvione Sardegna. Rossi: "Se serve, Protezione Civile Toscana pronta" - ''In qualsiasi momento la protezione civile regionale toscana pu essere mobilitata per intervenire in Sardegna''. Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico rispondendo alle domande dei cronisti. "Abbiamo dato la disponibilit di tutti i nostri mezzi - ha specificato - alla protezione civile nazionale".

 

Nuova legge su governo territorio. Rossi: "E' tempo di scelte forti" - Zero consumo di suolo, pianificazione sovra-comunale, mantenimento alla vocazione agricola dei territori non urbanizzati: questi i principi fondamentali della proposta di riforma della legge regionale sul governo del territorio, presentata oggi nel corso del Convegno "Regole per il buon governo", organizzato oggi a Firenze dalla Regione Toscana. ''Abbiamo preso la decisione - ha sottolineato il governatore Enrico Rossi - di produrre una svolta forte e radicale nel governo del territorio. La nostra nuova legge urbanistica sar di grosso impatto, ma tempo di scelte di questo tipo, anche a livello nazionale, dopo che negli ultimi anni c' stata una perdita assoluta di attenzione da parte della politica su questi temi''. Una discontinuit sottolineata anche dall'assessore al governo del territorio Anna Marson che ha ricordato l'importanza, in questi difficili giorni segnati dalle tragedie in Sardegna, della necessit di bloccare l'uso inutile del suolo. (Audio Marson su governo territorio 2)

 

Trasporti. Nuovi orari e per treni e bus sulla Siena-Grosseto - Da domenica prossima entrer in vigore lungo la linea ferroviaria Siena-Grosseto, duramente colpita dall'alluvione dello scorso 21 ottobre e tutt'ora interrotta, una nuova programmazione per i treni ed i bus sostitutivi. I nuovi orari saranno disponibili da venerd nelle biglietterie delle stazioni e sui siti della Regione Toscana e di Trenitalia. "Siamo consapevoli che i disagi per gli utenti non saranno risolti - spiega l'assessore ai trasporti Vincenzo Ceccarelli ma purtroppo la riapertura della linea non dietro l'angolo. Abbiamo cercato di fare il possibile, anche ascoltando le segnalazioni degli utenti".

 

Linea Siena-Grosseto. Ecco le principali novit Molte le novit sia per quanto rigarda gli orari che i collegamenti sostitutivi sulla Firenze-Grosseto. Sulla tratta Siena-Buonconvento la circolazione dei treni ripresa il 10 novembre, ma da domenica la programmazione subir una rimodulazione: sono previsti notevoli cambiamenti riguardo gli orari e l'aumento dei collegamenti con un treno all'ora in ciascuna direzione per un ampio arco della giornata. Sulla Buonconvento-Montepescali, dove la ferrovia stata gravemente compromessa, la circolazione ferroviaria rester sospesa: cambieranno gli orari dei bus sostitutivi che collegano Buonconvento e Grosseto (con prolungamenti fino ad Orbetello). Tra le altre novit : l'introduzione sulla tratta Siena-Grosseto due 'bus veloci', con arrivo alle ore 6.20 e alle ore 8.40, pensati per le esigenze dei grossetani che lavorano a Siena e che devono giungere a destinazione nella prima mattinata; la ripresa dei collegamenti diretti Firenze-Grosseto (senza cambio a Siena) da luned 25 novembre, anche se, a causa dell'inagibilit della ferrovia tra Buonconvento e Montepescali, si attesteranno a Buonconvento. Resteranno, intanto, in vigore le facilitazioni introdotte per gli abbonati ferroviari delle stazioni di Sticciano, Roccastrada e Monte Antico: potranno utilizzare il loro abbonamento al treno come titolo di viaggio valido per l'uso dei bus di linea Tiemme.

 

Giornata mondiale Infanzia. Rossi: "Nessun bimbo resti indietro" - ''Nessun bambino deve restare indietro in Toscana''. Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, nel suo intervento alla seduta speciale del Consiglio regionale in occasione della Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia. ''Anche in periodi di crisi come questo - ha spiegato - si pu cercare di tagliare, di risparmiare su tutto, ma le risorse per i bambini devono essere sempre trovate. In Toscana fino a oggi ce l'abbiamo fatta: possiamo vantare servizi per l'infanzia che ci collocano nella fascia alta delle regioni italiane''. Alla seduta hanno partecipato anche alcuni bambini della scuola elementare Giotto che sono intervenuti per avanzare alcune richieste al mondo della politica e delle istituzioni. Tra i temi delle richieste il verde e i parchi, la scuola ma anche il problema dell'occupazione per i loro genitori, e la povert .

 

In Toscana

 

In Toscana 4200 detenuti su 3.000 posti. Garante regionale: "Celle pi aperte" - Celle aperte per 8 ore al giorno e tessere telefoniche per i detenuti. Sono questi i due provvedimenti presentati stamani dal Garante regionale dei detenuti, Franco Corleone, assieme a garanti provinciali e comunali, nell'incontro organizzato con il Provveditore dell'amministrazione Penitenziaria Carmelo Cantone per fare il punto sul sovraffollamento carcerario in toscana e individuare possibili soluzioni per migliorare la vita in carcere. "Cambiare la situazione attuale delle carceri in Italia ha detto Corleone - una sfida importante e vogliamo che la Toscana faccia la sua parte in questo processo". (Audio Corleone)

Ad oggi sono circa 4200 presenze nei nostri carceri, circa 1000 in pi rispetto al numero ideale, come ha ricordato il Provveditore Cantone "dobbiamo per questo cercare di lavorare con l'imprenditoria locale per far investire sui carceri". (Audio Cantone su sovraffollamento)

 

Firenze. Oggi due "girotondi" di protesta contro il femminicidio - Due girotondi tutti al femminile in piazza della Signoria a Firenze e una grande 'composizione umana' per formare la scritta 'No' e protestare contro il femminicidio. Questo il flashmob contro la violenza sulle donne 'inscenato' dal Cesvot: l'iniziativa, alla quale hanno preso parte oltre 40 esponenti del Cesvot, ognuna con un oggetto di abbigliamento rosso, stata organizzata in vista del convegno convegno dedicato al tema che si terr in Palazzo Vecchio sabato prossimo. "In quell'occasione - ha spiegato Ivana Ceccherini, responsabile della delegazione fiorentina Cesvot - ci occuperemo non solo delle donne vittime di violenza, ma anche degli uomini amtrattanti, perch la questione va inquadrata nel suo complesso".

 

Firenze. Indagine Ispo e Asl su rischi alla salute per i lavoratori agricoli - Esposizione ai pesticidi e alle radiazioni solari ultraviolette, sovraccarico biomeccanico nelle operazioni di potatura manuale, disturbi dovuti alla postura assunta per lavorare sulle piante. Sono questi i principali rischi a cui sono esposti i lavoratori delle numerose aziende vitivinicole toscane. Lo rivelano i primi dati di un'indagine condotta dai ricercatori dell'ISPO - Istituto per lo studio e la prevenzione oncologica di Firenze e dell'Unit funzionale di prevenzione igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro dell'Asl 10. Nel corso dell'indagine sono stati distribuiti questionari a 150 lavoratori di 7 aziende agricole Da una prima analisi stato possibile evidenziare come un comportamento pi attento dei lavoratori abbia determinato una riduzione del rischio dopo il trattamento con fitofarmaci. Per quanto riguarda i disturbi muscolo scheletrici, i pi frequenti sono quelli a carico della colonna lombare, di mani-polsi, delle spalle e del collo.

 

Giornata Infanzia. In Consiglio Regionale seduta speciale e mostra fotografica Ricorre oggi la Giornata Mondiale dell'Infanzia, proclamata dall'Onu nel 1989: il Consiglio regionale toscano ha celebrato la ricorrenza con una seduta speciale monotematica e una mostra fotografica con eccezionali foto d'epoca sulla condizione dell'infanzia nella Toscana degli anni Trenta. ''Abbiamo pensato ad una mostra sui bambini degli anni Trenta ha spiegato il Garante regionale dell'Infanzia, Grazia Sestini - che sar inaugurata da bambini di oggi, per tracciare un'ideale linea di continuit che valorizzi i passi che sono stati fatti nel campo della cura e dei diritti''. L'esposizione sar visitabile fino al 30 novembre, in occasione di Palazzo Aperto per la Festa della Toscana.

 

Porti. Tunisi chiede di aprire un collegamento via mare con Livorno - La Toscana avr presto un collegamento diretto via mare con Tunisi. In occasione della conferenza euromediterranea dei Ministri dei Trasporti a Bruxelles, la Tunisia ha chiesto la concessione di tre nuovi collegamenti marittimi dallo scalo di Tunisi-Rad s. Uno di questi riguardano la tratte verso il porto Livorno e La Spezia, insieme ad un'altra verso lo scalo spagnolo di Barcellona. La richiesta , che si inserisce nel progetto delle autostrade del mare, arriva dopo il successo conseguito dai nuovo collegamenti tra il porto di Rad s e quelli di Genova e Marsiglia.

 

Pisa. Nel 2014 torna far tappa in citt la "1000 Miglia" - Far tappa anche a Pisa l'edizione 2014 della 1000 Miglia, rievocazione storica della competizione che si disput come gara di velocit dal 1927 al 1957. Per Pisa, inserita nella terza tappa, un ritorno atteso da oltre mezzo secolo, quando la citt della Torre Pendente fece parte per alcune edizioni proprio del percorso che fece epoca rendendo celebri le gesta di Nuvolari, Varzi e del fiorentino Biondetti che la vinse pi di tutti, quattro volte. In epoca attuale, la corsa, prevista dal 15 al 18 maggio 2014 sul percorso Brescia-Roma-Brescia, si svolge come gara di regolarit per vetture d'epoca e a Pisa passer il 17 maggio.

 

Cultura e spettacolo

 

A Viareggio dal domani al via il festival Europacinema - Torna a Viareggio da domani a domenica prossima Europacinema, storico appuntamento per i cinefili toscani, diretto quest'anno dal regista Daniele De Plano. Per l'edizione 2013, la 29/a della rassegna, saranno selezionati anche 29 film presentati dal 1984 al 2012. Ad inaugurare la manifestazione sar il regista Ettore Scola, che nell'occasione ricever la cittadinanza oneraria di Viareggio. La 30esima edizione presenter in programma 62 film: 30 in "The Best Of", la selezione dei film delle edizioni dal 1984 al 2012; 31 film di Mario Monicelli, tra le pi complete retrospettive mai presentate e, tra gli eventi speciali, la prima nazionale del film "3X3D" di Peter Greenaway, Jean-Luc Godard e Edgar P ra (presentato all'ultimo Festival di Cannes) alla presenza del regista inglese. Il Festival sar low cost: 1 euro a proiezione. Le proiezioni si svolgeranno al Centro Congressi Principe di Piemonte, al Cinema Politeama e al cinema Eden.

 

Firenze. L'artista Bill Viola dona un video-ritratto agli Uffizi - Un video 'autoritratto' dell'artista contemporaneo Bill Viola, 'esposto' nei prestigiosi spazi aula di San Pier Scheraggio alla Galleria degli Uffizi di Firenze: l'iniziativa che chiuder idealmente le celebrazioni del ventennale di attivit dell'Associazione Amici degli Uffizi, fondata per sostenere economicamente e non solo le attivit del celebre museo. La video-esposizione durer dal 17 al 22 dicembre 2013: ne sar protagonista l'opera Self Portrait, Submerged, realizzata quest'anno, che l'artista doner appunto agli Amici degli Uffizi e che arricchir la gi vasta collezione di ritrattistica di artisti contemporanei del museo fiorentino.

 

A Scandicci (Fi) ancora il teatro contemporaneo emergente con "Zoom" festival - Prosegue al rassegna "Zoom" dedicata al nuovo teatro italiano promossa dal Teatro Studio di Scandicci (Fi). Due gli spettacoli in programma per stasera: "Il retro dei giorni" di Alessandra Di Lernia della compagnia Clinica Mammut, seguito da "M3Dusa" di Collaborazioni Anonime per la regia di Massimo Bevilacqua. Nel primo lavoro due figli assistono alla morte di un genitore come fosse la fine di un'epoca: forse anche la loro. Nel secondo spettacolo la mitologia si confonde con i video e le immagini contemporanee. Inizio spettacoli: ore 21. Info: 055/7591591.

 

Figline Valdarno (Fi). Paolo Uccello e Vasari in mostra per "La citt degli Uffizi" - Per la terza volta Figline Valdarno (Firenze) torna ad ospitare i capolavori meno noti della galleria degli Uffizi. Lo fa con l'esposizione "La citt degli Uffizi", visitabile fino al 19 gennaio al Palazzo Pretorio. Paolo Uccello e Vasari sono i due grandi protagonisti della mostra Curata da Nicoletta Pons, l'esposizione presenta 25 opere tra pittura e scultura, datate tra Quattrocento e Cinquecento, tutte riconducibili al territorio valdarnese. Tra questi, da segnalare una predella dipinta da Paolo Uccello per la chiesa di Santa Maria in Avane di Cavriglia, e quattro Allegorie del Vasari originariamente realizzate per l'ospedale Serristori di Figline. Orario apertura: tutti i giorni ore 9-13 e 15-19. Ingresso libero. Info www.lacitt degliuffizi.org.

 

Notizie di servizio

 

Ferrovie. Ritardi e cancellazioni treno sulla Firenze-Pisa per incidente mortale - Disagi nella circolazione ferroviaria lungo la linea Pisa-Firenze, dove questa mattina un uomo morto investito dal treno regionale 3138 Pisa-Firenze in corrispondenza della fermata di Lastra a Signa. Il servizio ferroviario stato interrotto in entrambi i sensi di marcia lungo la tratta 'veloce', e tutti i treni regionali sono stati instradati sulla tratta 'lenta', dove stata prevista una fermata a Signa in sostituzione di quella a Lastra Signa (Fi). Il treno regionale 3032 Siena-Firenze, che seguiva il treno coinvolto nell'incidente, stato fermato nella stazione di Empoli. Quattro i treni soppressi, mentre gli altri hanno subito ritardi introno ai 10 minuti.

 

Prodotti tipici. Dalla Regione contribuiti per adeguamento alle future norme sulle etichette Entro la fine del 2016 le norme Ue prevedono che i prodotti agroalimentari a denominazione protetta Dop e l'Igp debbano presentare sull'etichetta i valori nutrizionali e l'apporto calorico di ciascun componente. In previsione di questo obbligo la Regione Toscana ha previsto aiuti in denaro per le associazioni di valorizzazione e i consorzi di tutela per agevolarli nella predisposizione delle nuove etichette. La domanda di contributo dovr pervenire alla Regione Toscana esclusivamente tramite posta certificata (la cosiddetta Pec) entro il 30/o giorno successivo alla pubblicazione del bando sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana. L'agevolazione consiste in un contributo in conto capitale nella misura massima dell'80% dei costi ammissibili effettivamente sostenuti e documentati da parte dei beneficiari e, comunque, non superiore a 7.000 euro per beneficiario.

 

Meteo e qualit dell'aria

 

Previsioni meteo per domani a cura del Lamma

 

Stato del cielo e fenomeni: molto nuvoloso o coperto con precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. Nevicate oltre 800-1000 metri di quota su Appennino e Apuane, oltre 1200 sul monte Amiata.

Venti: di Libeccio, fino a moderati nell'interno, forti su Arcipelago e fascia costiera..

Mari: molto mossi o agitati a nord dell'Elba, mossi o molto mossi il settore meridionale.

Temperature: in calo.

 

Qualit dell'aria ieri in Toscana a cura di Arpat

 

Tutti i dati sulla qualit dell'aria ieri in Toscana possono esser consultati direttamente on line sul sito dell'Arpat, all'indirizzo http://www.arpat.toscana.it/apps/bollaria/f?p=bollaria:regionale:0.

 

Meteo e salute a cura del Cibic-Unifi per domani

 

Temperature percepite in diminuzione con diffuse condizioni di disagio da freddo su livelli da deboli sulle aree di pianura a moderato sulle aree collinari e montane per valori minimi prossimi a 0 C. Il disagio permarr anche durante le ore centrali sulle aree collinari e montane. Precipitazioni diffuse anche a carattere nevoso su Appennino, Apuane e Monte Amiata. I tassi di umidit dell'aria elevati e le basse temperature potranno determinare la riacutizzazione di dolori osteoarticolari nei soggetti che soffrono di artrite reumatoide. Le condizioni di cielo coperto per pi giorni consecutivi potr determinare disturbi nel tono dell'umore nei soggetti pi sensibili.