Salute
Sociale
28 settembre 2018
8:25

Cani d'assistenza, workshop nazionale a Scandicci

FIRENZE - Sar Scandicci, dove ha sede la Scuola nazionale cani guida per ciechi, a ospitare il workshop nazionale "Cani d'assistenza: lo scenario italiano", che si tiene sabato 29 settembre, per l'intera giornata (dalle 9 alle 17), nell'Auditorium del Comune di Scandicci, piazzale della Resistenza.

Il workshop, promosso dalla Scuola cani guida, assieme a Regione Toscana e Comune di Scandicci, vuole raccogliere le esperienze e le istanze di quanti si occupano di cani d'assistenza in Italia, non solo per i non vedenti o ipovedenti, ma per tutte le persone con disabilit ; e costruire un quadro il pi possibile rispondente alla realt del settore.

I lavori saranno aperti (alle 9) dai saluti dell'assessore al diritto alla salute e al sociale Stefania Saccardi, del sindaco di Scandicci Sandro Fallani e di un rappresentante del Ministero della Salute. Poi, spazio a tutte le esperienze in corso in Italia: i cani guida per ciechi, ma anche il ruolo dei cani salvavita, i cani da allerta per diabetici, i cani in ospedale (guarda tutto il programma).

Infatti in un recente accordo tra governo e Regioni, nel capitolo  "Linee Guida per gli Interventi assistiti con gli animali" si definiscono "cani di assistenza alle persone con disabilit " tutti i cani, oltre ai cani guida per i non vedenti e ipovedenti, che assistono persone con disabilit fisiche, cognitive o mentali, svolgendo alcune funzioni che l'individuo con disabilit non pu eseguire autonomamente.

I giornalisti che vogliono partecipare, possono farlo in ogni momento della giornata

Tutte le informazioni sul workshop

Guarda la locandina e il programma