Economia
Istituzioni
Diritti
15 novembre
10:29

Festival dell'economia civile a Campi Bisenzio, l'assessore Bugli interverrà sabato 16 novembre

FIRENZE -    Al lavoro per un futuro comune, tra buone pratiche e idee, beni comuni appunto da gestire e distretti dell'economia civile. A Campi Bisenzio, in provincia di Firenze, è iniziata "Ideazioni", la cinque giorni del festival dell'economia civile che segna la sua quarta edizione.

Spazio aperto come sempre a cittadini e associazioni per riflettere su un economia che vuole essere sì di mercato ma si pone come obiettivo il perseguimento non del bene totale ma del bene comune, dove la solidarietà anche tra generazioni ha un ruolo importante e l'attenzione per l'ambiente pure, il festival è organizzato dal Comune di Campi Bisenzio insieme a Legambiente, Regione Toscana, Anci, Legacoop e Fondazione Noi.

Sabato 16 novembre, giornata conclusiva, l'assessore alla partecipazione della Toscana, Vittorio Bugli, parteciperà ad un incontro alle 10 al Foyer del Teatro Dante in cui grandi imprese  come Gucci, Aboca o Patrizia Pepe racconteranno le loro storie ‘civili'. Assieme a Bugli interverranno il presidente di Anci Toscana e sindaco di Prato Matteo Biffoni e il segretrario generale di Fondazione Symbola Fabio Renzi.

Il programma delle cinque giorni è disponibile sul sito www.festivaleconomiacivile.it