12 luglio
11:58

Fondazione ISPRO, Saccardi: 'Puntare su promozione attività' - Scarica il podcast TRN

Toscana Radio News del 12 luglio 2019 – Edizione del mattino

Notiziario radiofonico realizzato in collaborazione con l'Agenzia ‘Toscana Notizie'

 

Edizione a cura di Giovanni Ciappelli. In redazione: Rossana Mamberto, Riccardo Pinzauti. E-mail: trntoscanaradionews@gmail.com. Edizione del mattino del 12/07/2019 – anno n.9 n.178 chiusa alle 11.55.

 

Sommario

 

Dalla giunta regionale

  • Fondazione ISPRO, Saccardi: "Puntare su promozione attività"
  • Ferrovie, ieri inaugurazione delle stazioni rinnovate di S.Vincenzo e Campiglia
  • Alfa Coop, nuovo incontro in Regione il 19 luglio
  • Istruzione, dal 9 all'11 ottobre l'edizione 2019 di Didacta Italia

 

In Toscana

  • San Giuliano Terme (PI). Caso Ragusa: sindaco annuncia licenziamento Logli
  • Firenze. Carceri: direttore Sollicciano: "Sovraffollamento sì ma non drammatico"
  • Livorno. Traffico: giunta Salvetti congela 4mila stalli blu
  • Firenze. Rifiuti: differenziata al 70% entro 2024
  • Prato. Proteste lavoratori Tintoria Superlativa: stop attività
  • Firenze. Imprese: nuova sede start up Digital Service Leone
  • Lucca. Da Mibac 3 mln di euro per Palazzo Ducale
  • Firenze. Antiquariato: per 60 anni Biennale 5mila opere

 

Cultura e Spettacolo

  • Castelnuovo Garfagnana (LU). Incontro sul libro "Piazza Fontana. Il processo impossibile"
  • Firenze. Ramin Bahrami suona il piano al Meyer

 

Notizie di servizio

  • Chiusure notturne in FI-PI-LI
  • Grosseto. Servizio nido a luglio

 

Meteo e qualità dell'aria 

  • Previsioni meteo per oggi, venerdì 12 luglio, a cura del Lamma
  • Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat

 

 

 

Dalla giunta regionale

 

Fondazione ISPRO, Saccardi: "Puntare su promozione attività" - Promuovere e far conoscere ancora di più l'attività della Fondazione ISPRO. E' stato il punto sul quale si è maggiormente insistito ieri a Palazzo Strozzi Sacrati nel corso della conferenza stampa organizzata ad un anno dalla nascita per illustrare le attività realizzate e i progetti futuri a sostegno della lotta contro il cancro in Toscana. Sono intervenuti l'assessore regionale al diritto alla salute, al welfare e all'integrazione socio-sanitaria Stefania Saccardi, il presidente della Fondazione ISPRO Angiolo Gadducci e il direttore di ISPRO Gianni Amunni. Insieme a loro anche Jonathan Fusi, vincitore della borsa di studio Mare Terra Vita, e rappresentanti dello Yacht Club di Punta Ala promotore del trofeo Mare Terra Vita. "Il bilancio del primo anno – ha detto Stefania Saccardi - è sicuramente positivo. E' una fondazione che funziona bene ma che va promossa e fatta conoscere ancora meglio. Ricerca e divulgazione scientifica sull'oncologia sono gli obiettivi, ISPRO è il suo punto di riferimento. La fondazione lavora per dare alla rete oncologica gestita da ISPRO strumenti e valori. In Toscana ci sono molte realtà associative attive in questo ambito e che ogni anno realizzano tanti progetti. Trovo ad esempio sia molto interessante ed originale l'iniziativa realizzata dalla fondazione insieme allo Yacht Club di Punta Ala che abbina vela e golf e grazie alla quale è stato possibile finanziare una borsa di studio su temi dell'oncologia". (IN ALLEGATO: SACCARDI_FONDAZIONEISPRO.MP3; AMUNNI_FONDAZIONEISPRO.MP3)

 

Ferrovie, ieri inaugurazione delle stazioni rinnovate di S.Vincenzo e Campiglia – Sono state inaugurate ieri le due stazioni ferroviarie rinnovate di San Vincenzo e Campiglia Marittima, in provincia di Livorno. Ad entrambe le inaugurazioni ha partecipato l'assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli che ha colto l'occasione per sottolineare l'impegno e gli investimenti della Regione sulla cosiddetta "cura del ferro", cioè il potenziamento dei servizi e delle infrastrutture ferroviarie in corso da anni Toscana. "La cura del ferro sta andando avanti  - ha detto - e l'obiettivo di una mobilità più sostenibile passa anche dalla riqualificazione delle stazioni, perché è giusto ed importante investire in treni nuovi, ed in Toscana ne sono entrati in servizio più di 70 negli ultimi anni, ma è essenziale anche migliorare il decoro e l'accessibilità delle stazioni ed in particolare di quelle che, come San Vincenzo e Campiglia, oltre ad accogliere i pendolari toscani, hanno un elevato valore dal punto di vista turistico e rappresentano il biglietto da visita della città". Gli interventi di riqualificazione realizzati da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) a San Vincenzo e Campiglia hanno rispettivamente il valore di 4 e 5 milioni di euro. Alle inaugurazioni, oltre all'assessore Ceccarelli, erano presenti il sindaco del Comune di San Vincenzo Alessandro Bandini, quello di Campiglia Marittima Alberta Ticciati e il direttore Produzione Toscana di RFI Efisio Murgia.

 

Alfa Coop, nuovo incontro in Regione il 19 luglio - Alfa Coop garantirà la piena copertura non soltanto retributiva ma anche contributiva, previdenziale e assicurativa ai 33 lavoratori dell'azienda e da parte del committente F.lli Elia è stato preso l'impegno, eventualmente, di un intervento sostitutivo, secondo quanto previsto dalla normativa in materia di appalto. A queste condizioni i lavoratori e le organizzazioni sindacali hanno dichiarato la disponibilità a proseguire nel proprio lavoro. E' quanto emerso dall'incontro che il consigliere del presidente della Regione per il lavoro, Gianfranco Simoncini, ha presieduto oggi presso la Provincia di Livorno, presenti le due aziende i sindacati e il Comune di Livorno. La vicenda, come noto, è quella che si è determinata quando l'Inps ha comunicato ai dipendenti dell'Alfa Coop che non risultavano più dipendenti della società. Secondo quanto hanno riferito i consulenti di Alfa coop si tratterebbe di un errore dell'Istituto previdenziale, che Alfa coop conta di chiarire in tempi rapidi. Sindacati e lavoratori hanno confermato la loro forte preoccupazione, ma anche preso atto dell'impegno della società a chiarire la situazione. Il consigliere Simoncini ha assicurato che la Regione, insieme al Comune, seguirà con grande attenzione la vicenda. In questo senso Simoncini ha già convocato un nuovo incontro per il 19 luglio, auspicando peraltro che possa non doversi tenere perché superato da una sollecita e positiva conclusione della vicenda.

 

Istruzione, dal 9 all'11 ottobre l'edizione 2019 di Didacta Italia – E' in programma dal 9 all'11 ottobre a Firenze la terza edizione di Didacta Italia (fieradidacta.indire.it), il più importante appuntamento fieristico sul mondo della scuola, che trasformerà per tre giorni il capoluogo toscano nella capitale europea della scuola del futuro. Didacta Italia ha l'obiettivo di favorire il dibattito sul mondo dell'istruzione tra gli enti, le associazioni e gli imprenditori, per creare un luogo di incontro tra le scuole e le aziende del settore. Anche quest'anno la Regione Toscana sarà presente con un suo stand, realizzato con il contributo del Fondo sociale europeo, che avrà un'estensione maggiore rispetto alle scorse edizioni (200 mq nel Padiglione Cavaniglia e 80 mq nel Padiglione Spadolini) per dare ancora più spazio e risalto alle attività regionali ed alle eccellenze presenti nella nostra regione. Le attività seminariali saranno quest'anno particolarmente arricchite, grazie anche alla collaborazione con l'Ufficio scolastico regionale (Usr) e con altri assessorati regionali. Saranno coinvolti quindi più di 1.500 tra docenti e dirigenti scolastici, che potranno quindi partecipare ad una serie di momenti formativi ed informativi. Le iniziative sono state presentate ieri dall'assessore regionale a formazione, istruzione e lavoro Cristina Grieco. (IN ALLEGATO: GRIECO_DIDACTA19.MP3)

 

 

In Toscana

 

San Giuliano Terme (PI). Caso Ragusa: sindaco annuncia licenziamento Logli - "Abbiamo già chiesto copia della sentenza e avviato le procedure per cessare il rapporto di lavoro con Antonio Logli. In sostanza lo licenzieremo non appena avremo in mano tutte le carte necessarie. Lo stato di detenzione ci permette automaticamente di sospendergli il pagamento dello stipendio". Lo dice il sindaco di San Giuliano Terme (Pisa), Sergio Di Maio, annunciando l'avvio dell'iter di licenziamento del marito di Roberta Ragusa, Antonio Logli, condannato in Cassazione per l'omicidio e la distruzione del cadavere della moglie. Logli è dipendente del piccolo Comune. "Logli - aggiunge il sindaco - era impiegato dell'ufficio tecnico e ha sempre svolto con professionalità il suo lavoro. Anche il suo rapporto con i colleghi è sempre stato molto cordiale e, come tutta la sua famiglia, ha sempre condotto una vita riservata". Di Maio sottolinea che "relativamente alla vicenda giudiziaria sia l'amministrazione comunale sia i dipendenti hanno mantenuto un atteggiamento di neutralità".

 

Firenze. Carceri: direttore Sollicciano: "Sovraffollamento sì ma non drammatico" - "Siamo sempre sovraffollati, anche se la situazione non può essere definita drammatica: abbiamo toccato le 800 unità, ora siamo a 770". Lo ha detto Fabio Prestopino, direttore del carcere fiorentino di Sollicciano, a margine della cerimonia per i 202 anni della Polizia penitenziaria nel capoluogo toscano. Le 500 unità previste come limite "sono un obiettivo francamente utopico vista la situazione generale - ha aggiunto -. Solo le donne sono più di 110 in quanto Sollicciano è l'unico istituto toscano ad avere una sezione femminile attiva".

 

Livorno. Traffico: giunta Salvetti congela 4mila stalli blu - Frenata sull'operazione stalli di sosta blu, che fu decisa dall'amministrazione Nogarin/M5s con previsione finale di 11.500 circa posti auto a pagamento in città, in gran parte già realizzata. Ora, la nuova amministrazione di centrosinistra del sindaco Luca Salvetti ha congelato 4.000 nuovi stalli blu che si sarebbero dovuti realizzare a breve in altre quattro zone della città (Fabbricotti, Solferino, Magenta e Magenta lato via Goldoni). Questo è il primo passo, spiegano dal Comune, verso una revisione degli accordi con Tirrenica Mobilità, che ieri il sindaco Salvetti ha incontrato. L'azienda era rappresentata dal presidente Gabriele Vannucci e da alcuni tecnici ed ha mostrato totale disponibilità alla trattativa. All'incontro ha partecipato anche l'assessora all'ambiente e mobilità Giovanna Cepparello ed i tecnici comunali. Nel frattempo è in approvazione la prima fase del piano urbano di mobilità sostenibile (Pums) che riguarda la sosta e che sarà predisposto con un'azione di partecipazione della città. Si è infatti aperta la fase di ascolto della popolazione livornese per capire le esigenze e le richieste. Anche per questo, in attesa dell'autorizzazione del Pums, si è provveduto al congelamento dei 4.000 nuovi stalli blu.

 

Firenze. Rifiuti: differenziata al 70% entro 2024 - Raccolta differenziata al 70% entro il 2024 (dal 56%), incremento del riciclaggio (che arriverà almeno al 55%) e riduzione dell'uso alle discariche (sotto il 10% al 2024). Questi gli obiettivi messi a punto dal sindaco di Firenze Dario Nardella insieme all'assessore all'ambiente Cecilia Del Re, e all'ad di Alia, la società ambientale, Alessia Scappini. Gli obiettivi, è stato spiegato, saranno raggiunti attraverso un sistema di raccolta smart, che prevede cioè l'adozione di contenitori intelligenti, in grado di interagire con l'utente e con l'azienda. Per l'utente sarà possibile conoscere direttamente dal contenitore il proprio profilo di utilizzo, che potrà servire come base per eventuali sconti o agevolazioni tariffarie. I nuovi contenitori, inseriti nella rete di smart city, potranno segnalare all'azienda la presenza di abbandoni di rifiuti al loro esterno e la necessità di procedere allo svuotamento quando pieni. Sono smart anche i nuovi cestini raccogli-rifiuti 'compattanti' che saranno posizionati nel centro storico e permetteranno di accogliere un quantitativo di rifiuti otto volte superiore rispetto ai classici cestini, fornendo all'azienda informazioni sullo stato di riempimento e la necessità di vuotatura. Tra le novità l'incremento sulla raccolta porta a porta e un'accelerazione sull'installazione dei cassonetti integrati.

 

Prato. Proteste lavoratori Tintoria Superlativa: stop attività - L'attività della Tintoria Superlativa di Prato, interessata nei giorni scorsi da una protesta di alcuni suoi lavoratori pakistani rappresentati dal sindacato Sì Cobas, è stata sospesa. Il provvedimento è stato preso in seguito a un blitz interforze condotto nella notte fra il 9 e l'11 luglio e coordinato dalla questura, che ha portato alla scoperta della presenza nella Tintoria, di proprietà cinese, di 15 lavoratori senza contratto, 6 dei quali senza regolare permesso di soggiorno. Nessuno di loro - secondo quanto riportano i quotidiani locali che ne danno notizia stamane - sarebbe pakistano. La procura ha aperto un fascicolo d'inchiesta. Il titolare della Tintoria è stato denunciato per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e sfruttamento della manodopera.

           

Firenze. Imprese: nuova sede start up Digital Service Leone - E' stata inaugurata dal sindaco di Firenze Dario Nardella la nuova sede di Digital Service Leone, startup innovativa nata per iniziativa dell'azienda di ortodonzia Leone e di Var Group, leader nell'Ict. Fondata nel gennaio 2019, ha lo scopo di fornire ai dentisti, attraverso una piattaforma digitale, trattamenti ortodontici innovativi e invisibili personalizzati sul paziente, effettuati anche attraverso tecnologia digitale con scanner e stampanti 3D, con la costante supervisione di tecnici specializzati. In occasione dell'inaugurazione 30 studenti universitari, insieme a una decina di dipendenti dell'azienda, suddivisi in gruppi di lavoro, si sono cimentati nella sfida della 'Palestra di Intraprendenza', dell'Università di Firenze lanciata proprio da Digital Service Leone, ovvero definire le strategie di lancio di un prodotto di ortodonzia sul mercato e la sua sostenibilità in termini di tutela ambientale.

 

Lucca. Da Mibac 3 mln di euro per Palazzo Ducale - Dal Mibac tre milioni di euro per il Palazzo Ducale di Lucca. Lo rende noto la Provincia spiegando che nell'elenco pubblicato dal ministero relativo ai progetti ammessi a finanziamento per la tutela del patrimonio culturale italiano figura anche il Palazzo Ducale, sede dell'Ente locale e della Prefettura. Le risorse destinate a Lucca, spiega il presidente della Provincia Luca Menesini, che ringrazia il ministro Alberto Bonisoli, serviranno per il rifacimento del tetto nell'ala occupata dalla Prefettura e per dare avvio alla serie "di interventi previsti dal Masterplan per la valorizzazione e la rifunzionalizzazione del Palazzo". L'intenzione della Provincia, aggiunge Menesini, è di "valorizzare ulteriormente il Palazzo per farlo tornare il cuore dell'attività culturale e artistica della città e del suo territorio: un patrimonio storico vero contenitore per il talento, le iniziative e le tradizioni di tutti i cittadini della provincia di Lucca".

 

Firenze. Antiquariato: per 60 anni Biennale 5mila opere - A Firenze l'arte per una settimana fino al 1990. E' la 31/a Biennale internazionale dell'antiquariato di Firenze, in programma dal 21 al 29 settembre a Palazzo Corsini. Un'edizione speciale dal momento che la Biennale celebra i 60 anni di attività: debuttò nel 1959. Per l'occasione si terrà anche la prima edizione di Florence art week che coinvolgerà le gallerie fiorentine, per ospitare eventi, performance e incontri. La manifestazione vedrà esporre a Palazzo Corsini 77 gallerie italiane e straniere specializzate nelle più diverse discipline artistiche, tra cui 16 new entry: la missione, da sempre, è la promozione dell'arte italiana e del suo mercato. In totale saranno oltre 5.000 le opere che saranno presentate, dal Redentor di Venezia di Canaletto a un autoritratto di De Chirico, a un tondo marmoreo di 105 cm di diametro raffigurante la Madonna col Bambino e San Giovannino di Benedetto da Maiano, opera fino ad ora completamente inedita e oggetto di un attento studio di attribuzione da parte di Francesco Caglioti.

 

 

Cultura e Spettacolo

 

Castelnuovo Garfagnana (LU). Incontro sul libro "Piazza Fontana. Il processo impossibile" - Nuovo appuntamento con LA BELLA ESTATE, la rassegna a cura di Alba Donati, a Castelnuovo Garfagnana (Lu), nella ex pista di pattinaggio. Stasera alle ore 20.45 (ingresso gratuito) Benedetta Tobagi con "Piazza Fontana. Il processo impossibile" (Einaudi) sarà in dialogo con Laura Montanari per il racconto rigoroso e appassionante del grande processo sulla strage di piazza Fontana: una riflessione esemplare sui rapporti tra giustizia e politica. In un racconto serrato e documentatissimo, Benedetta Tobagi indaga la strage di piazza Fontana (12 dicembre 1969) a partire dal primo processo sull'attentato, un processo-labirinto celebrato tra Milano, Roma e infine Catanzaro nell'arco di quasi vent'anni. Prima di essere affossato da assoluzioni generalizzate, esso porta alla luce una sconcertante trama di depistaggi e accerta le pesanti responsabilità dei terroristi neri e di alcuni ufficiali dei servizi segreti fino a trasformarsi in un processo simbolico allo Stato: una ricostruzione che si arricchisce e trova sostanziali conferme nei decenni successivi.

 

Firenze. Ramin Bahrami suona il piano al Meyer – Domani, alle 18, la Hall Serra del Meyer di Firenze si trasformerà in un prestigioso palcoscenico: il pianista Ramin Bahrami, uno dei più grandi interpreti al mondo di Johann Sebastian Bach, terrà un concerto nell'ospedale. L'evento, ideato e organizzato dal Centro Studi della Fondazione Meyer, si inserisce nella rassegna "La Milanesiana" e il pianista terrà una lezione-concerto dal titolo "La musica spiegata ai bambini". L'artista, nato a Teheran nel 1976, ha lasciato l'Iran con parte della famiglia dopo la rivoluzione e ha studiato in Italia, dove si è diplomato in pianoforte al Conservatorio di Milano. Ha debuttato al Teatro alla Scala nel 2012 e si esibisce nei teatri e nelle sale da concerto, tra i più prestigiosi del mondo. La giornata del 13 luglio abbinerà alla grande musica di questo artista l'inaugurazione di una mostra di illustrazioni dal titolo "La bambina che somigliava alle cose scomparse" di Leila Marzocchi e Sergio Claudio Perroni, che rimarrà allestita per dieci giorni in uno dei corridoi laterali del pian terreno dell'ospedale. Le illustrazioni sono tratte dal libro che lo scrittore Sergio Claudio Perroni ha pubblicato nel 2019 con la Nave di Teseo.

 

 

 

Notizie di servizio

 

Chiusure notturne in FI-PI-LI - Sulla strada di grande comunicazione Firenze Pisa Livorno per lavori di ripristino della pavimentazione stradale l'Ufficio Viabilità della Città Metropolitana ha previsto la chiusura della carreggiata tra gli svincoli di Lastra a Signa e Ginestra Fiorentina in direzione Mare dalle ore 22.00 del 15/07/2019 alle ore 06.00 del 16/07/2019; la chiusura della carreggiata tra gli svincoli di Ginestra Fiorentina e Lastra a Signa in direzione Firenze dalle ore 22.00 del 16/07/2019 alle ore 06.00 del 17/07/2019; la chiusura della carreggiata tra gli svincoli di Montopoli e Pontedera in direzione Mare dalle ore 22.00 del 17/07/2019 alle ore 06.00 del 18/07/2019.

 

Grosseto. Servizio nido a luglio - Anche quest'anno, per venire sempre più incontro alle esigenze delle famiglie, il Comune di Grosseto offre il servizio di nido estivo per bambini dai 12 mesi ai 6 anni. Potranno usufruirne nel mese di luglio, dal lunedì al venerdì per otto ore giornaliere, i bambini che  hanno frequentato i nidi e le scuole dell'infanzia comunali durante l'anno educativo. L'anno passato hanno fruito di questi servizi complessivamente 133 famiglie e – poiché l'offerta è oggetto di finanziamento specifico del Piano regionale di riparto del fondo nazionale per il sistema integrato di educazione e istruzione 0 -6 – il Comune ha definito rette di frequenza particolarmente vantaggiose per le famiglie. I proventi verranno poi rinvestiti nei servizi educativi comunali. Tre strutture a disposizione: si tratta del Polo Infanzia "Arcobaleno" in Via Ungheria per bambini dai 24 mesi ai 6 anni, dove le attività sono realizzate congiuntamente per bambini e bambine nelle diverse fasce di età con un unico progetto educativo e dei nidi "Aquilone" in Via Mozambico e "Delfino" a Marina di Grosseto.

 

 

Meteo e qualità dell'aria

 

Previsioni meteo per domani, venerdì 12 luglio, a cura del Lamma

 

Stato del cielo e fenomeni: condizioni di marcata variabilità con rovesci sparsi, anche temporaleschi, nelle zone interne, con schiarite ance ampie lungo la fascia costiera. Tendenza a miglioramento in serata. 

Venti: deboli occidentali. 

Mari: poco mossi.

Temperature: massime in calo sulle zone interne centro meridionali.

 

Qualità dell'aria ieri in Toscana, a cura dell'Arpat

 

http://www.arpat.toscana.it/temi-ambientali/aria/qualita-aria/mappa_qa/index/pm10/tutte/11-07-2019