Agricoltura e Alimentazione
8 maggio 2019
17:28

Gli Assi viari di Lucca sono un'opera prioritaria e di servizio al territorio

FIRENZE - Le grandi opere devono essere di servizio al territorio, sostenerne le esigenze di mobilità e di sviluppo. E sarà questo ciò che accadrà con gli assi viari di Lucca, una infrastruttura strategica per l'intera provincia.
 
L'assessore regionale all'agricoltura risponde così alle critiche espresse dal sindaco di Capannori sul sistema tangenziale di Lucca, alla cui realizzazione la Regione ha dato il via libera.
 
Da parte della Regione, ha ribadito, ci sarà il massimo impegno e la massima attenzione nel seguire con cura tutto l'iter realizzativo affinché l'opera sia realizzata in modo da ottimizzarne la funzionalità e per garantire che ANAS valuti l'accoglibilità tecnica delle osservazioni pervenute al fine di poter migliorare in fase esecutiva il progetto in modo da rispondere ai bisogni di sviluppo sociale e economico di questo territorio, che va da Lucca e la piana fino alla valle del Serchio, che da tempo la sta attendendo.
 
Non è pensabile - secondo l'assessore - che un'opera strategica di questa portata possa subire veti che ne impediscano o ritardino l'esecuzione.