Agricoltura e Alimentazione
La Toscana dello sport
20 settembre 2013
15:33

Mondiali, buffet per i giornalisti con un assaggio di agricoltura toscana

FIRENZE - I Mondiali di ciclismo come occasione anche per mettere in vetrina il meglio dell'enogastronomia toscana. Domenica sar organizzato al Palamandela di Firenze un buffet per i giornalisti accreditati che seguiranno il bicimondiale toscano: sui tavoli e da gustare alcune eccellenze culinarie, dai pecorini al prosciutto, dal miele alla finocchiona al salame, dalla cinta senese ai fichi e ai cantuccini di Prato. L'iniziativa stata promossa dall'assessorato all'agricoltura e alle infrastrutture della Regione in collaborazione con Coldiretti Toscana. A servire il buffet sar l'associazione fiorentina "Trisonomia 21", che opera nel sociale con ragazzi e ragazze down.

"L'agricoltura toscana con questa iniziativa d il benvenuto ai giornalisti che racconteranno i mondiali. E lo facciamo volentieri e orgogliosi sottolinea l'assessore regionale all'agricoltura Gianni Salvadori . In tanti conoscono ed apprezzano i vini o l'olio toscano. Chi nel mondo pensa alla nostra regione s'immagina subito colline ricoperte di viti ed olivi, un paesaggio costruito dalla nostra agricoltura con il lavoro dell'uomo nel corso di secoli. Ma l'enogastronomia toscana anche altro e con questi prodotti lo ricordiamo a chi non vive in Toscana e fuori dalla Toscana (e magari all'estero) la pu raccontare, sperando che nel corso della loro permanenza i giornalisti accreditati abbiano altre occasioni per degustare le numerose eccellenze della nostra agricoltura".

"I Mondiali di ciclismo rimangono un grande evento sportivo aggiunge l'assessore ai trasporti Vincenzo Ceccarelli, presidente del comitato istituzionale dei Mondiali - . Ma evidente che sono anche una grande vetrina e una grande occasione per far scoprire e conoscere meglio la nostra terra: a chi la visiter in questi giorni o a chi ne legger o la vedr in televisione. Questa iniziativa, assieme a molte altre che ci sono state in questi mesi o che accompagneranno i Mondiali, vanno in questo senso e rappresentano il nostro biglietto da visita  per un sincero benvenuto mio e degli enti che compongono il comitato istituzionale a tutti i giornalisti che saranno impegnati in questi mondiali di Toscana 2013". Sempre domenica pomeriggio l'assessore incontrer la stampa accreditata.