Diritti
Economia
12 dicembre 2013
19:37

Rossi al Tavolo nazionale per Prato al Viminale: "Impostato un buon lavoro"

FIRENZE - "Abbiamo impostato un buon lavoro per il progetto Prato, un lavoro molto positivo, basato su due punti: il rispetto delle leggi e dei diritti umani, attraverso una maggiore attivit di controllo; e azioni che favoriscano l'emersione dell'economia". Il presidente della Regione Enrico Rossi ha partecipato, oggi pomeriggio a Roma, al Tavolo nazionale per Prato, presieduto dal ministro dell'Interno Angelino Alfano. Il Tavolo  finalizzato a sviluppare, in sinergia con le altre Istituzioni, nazionali e locali, e con i vertici delle Forze dell'ordine, un piano di interventi di prevenzione e contrasto dei fenomeni di illegalit connessi all'imprenditoria straniera.
 
Enrico Rossi ha annunciato anche che nel 2014 la Toscana costituir una task force di 100 ispettori per la prevenzione nei luoghi di lavoro: 50 verranno presi tra il personale interno, altri 50 verranno assunti appositamente.
 
Del Tavolo nazionale per Prato fanno parte, oltre al ministero dell'Interno, i ministeri della Giustizia, dell'Integrazione, del Lavoro e delle Politiche Sociali, della Salute, dello Sviluppo Economico, dell'Economia e delle Finanze, degli Affari Esteri, dell'Istruzione, dell'Universit e della Ricerca, l'Agenzia delle Dogane e l'Agenzia delle Entrate.