Sociale
Tutta la Toscana
19 febbraio 2021
17:00

Sono 191.000, secondo l’Istat, le persone con disabilità in Toscana

Le informazioni statistiche del quinto rapporto presentato oggi

Sono 191.000, secondo l’Istat, le persone con disabilità in Toscana

Sono oltre 191mila le persone con disabilità in Toscana secondo i dati Istat. 
L’istituto nazionale di statistica considera con disabilità le persone che dichiarano di avere limitazioni gravi nelle attività svolte quotidianamente da almeno 6 mesi, per motivi di salute. In questo numero, pari al 5,1% della popolazione, si evidenzia una netta prevalenza femminile (60%) e un’età piuttosto avanzata (il 64% è over 65). 
Il quadro statistico generale delle persone con disabilità nella nostra regione, così come presentato oggi dall’Osservatorio sociale regionale,  è il frutto di più fonti informative che propongono dati non sovrapponibili, ognuno dei quali si  riferisce a situazioni diverse connesse alle disabilità.
Sono 58.000, per esempio, i titolari di rendite dirette per infortuni sul lavoro o malattie professionali pari all’1,55% della popolazione (dati Inail). 
Ammontano invece a quota 250.000 i beneficiari di pensioni per le persone con disabilità sono 250mila, pari al 6,7% della popolazione (Inps).
Il rapporto, ed è una novità di quest’anno, indica anche le persone, nella fascia di età 0-64 anni, che hanno esenzioni per farmaci a causa di patologie: al 30 giugno 2020 sono 59.561 le persone con un’invalidità che dà loro diritto a un’esenzione totale, di queste 11.885 hanno una invalidità al 100%.
Infine, abbiamo il dato dell’Osservatorio sociale regionale, che si basa sulle persone che risultano effettivamente in carico al servizio sociale professionale,: nel 2019 sono state, nella fascia 0-64 anni,  30.651.

Scuola e lavoro
In Toscana, gli alunni con disabilità sono circa 16.000,  pari al 3,4% del totale della popolazione scolastica (in Italia sono 270.000 pari al 3,6). I posti di sostegno attivati nell’anno scolastico 2020-2021 sono oltre 12.000 in Toscana e 150.000 in Italia (per ogni studente con disabilità il rapporto alunni/sostegno è di 1,3 in Toscana, di 1,8 in Italia). 
Per quanto riguarda l’accesso al lavoro (dati 2019), i soggetti con disabilità iscritti al collocamento mirato sono 45.357, circa il 7% degli iscritti ha invece un diploma di maturità. 
Gli avviamenti al lavoro sono stati 1.940. 

Persone in carico al servizio sociale
Le rivelazioni dell’Osservatorio Sociale Regionale evidenziano che nel 2019 oltre 30.651 soggetti, in età 0-64 anni, in carico al servizio sociale professionale, sono titolari di una cartella sociale attiva (11,1 ogni 1.000 residenti), avendo ricevuto nell’anno almeno una prestazione dell’assistente sociale. 
Una parte di queste persone sono destinatarie di servizi più specifici:  sono 2.779 le persone assistite con assistenza domiciliare socio-assistenziale (servizio rivolto a persone ridotta autonomia o a rischio di emarginazione che richiedono interventi di cura e di igiene nella propria abitazione), 1.324 quelle con assistenza domiciliare integrata con servizi sanitari.
All’interno delle strutture residenziali, sempre secondo la rilevazione del 2019, sono presenti 2.230 persone con disabilità, mentre i centri diurni offrono il loro servizio a 3.347 utenti.