Troupe Rai aggredita, la solidarietà del presidente della Toscana

FIRENZE - Solidarietà del presidente della Regione Toscana è stata espressa alle giornaliste Giulia Baldi e Daniela Pecar aggredite oggi da persone non identificate mentre a Prato stavano realizzando un servizio su una discarica abusiva per la Tgr della Toscana. La vicinanza del presidente va anche ai residenti della zona coinvolti nell'aggressione.

Per il governatore il lavoro giornalistico va sempre e comunque tutelato. Troppe volte gli operatori dell'informazione sono sottoposti a pressioni indebite che minano alla base una delle funzioni fondamentali della democrazia.
 

___

Avviso ai lettori
Nel rispetto della legge nazionale sulla par condicio, che regolamenta l'attività di informazione e comunicazione istituzionale nel periodo dei comizi elettorali, servizi e comunicati di Toscana Notizie fino alle elezioni europee e amministrative del 26 maggio prossimo saranno redatti in forma impersonale e senza virgolettati.