Agricoltura e Alimentazione
Ambiente
12 dicembre 2013
17:54

Ungulati in Toscana, strategie e proposte: domani convegno all'auditorium del Consiglio regionale

FIRENZE "Strategie e proposte per l'equilibrio naturale del territorio: cinghiali, caprioli, daini, cervi e mufloni in Toscana": questo il titolo del convegno che si terr   domani, venerd 13 dicembre,  all'auditorium del Consiglio regionale in via Cavour 2 a Firenze. "Il territorio toscano ospita popolazioni consolidate di ungulati selvatici appartenenti a 5 specie diverse recita la presentazione del convegno che organizzato dalla Regione Toscana la loro presenza impone una attenta riflessione sulle strategie per la corretta utilizzazione delle risorse naturali, cos da salvaguardare beni irrinunciabili come la biodiversit e il paesaggio in un'ottica globale di ripristino degli equilibri naturali del territorio.  Intendiamo mettere a disposizione le conoscenze, le idee e le esperienze toscane, confrontarle con la situazione del resto d'Italia, ascoltare la voce di studiosi ed esperti, coinvolgere le categorie produttive interessate, riconoscere il valore di questa fauna come risorsa, al fine di elaborare strategie gestionali capaci di ripristinare un'equilibrata convivenza con queste specie.In sintesi, elaborare soluzioni da proporre per la tanto auspicata modifica della normativa nazionale sul tema dei grandi mammiferi "
Il convegno inier intorno alle 9,30. L'introduzione sar dell'assessore all'agricoltura, foreste, caccia e pesca,  della Regione, Gianni Salvadori. Interverr poi il presidente di Federparchi, Giampiero Sammuri, che parler di "biodiversit ed equilibrio naturale del territorio toscano". Il  professor Marco Apollonio dell'Universit di Sassari terr invece una relazione su "La situazione faunistica in Toscana, analisi delle strategie implementate e proposte per una migliore gestione." L'analisi della "Situazione nazionale e prospettive per il futuro" verr fatta da Silvano Toso dell'Istituto superiore per la ricerca e la protezione ambientale, mentre Marco Zaccaroni dell'Universit di Firenze relazioner su "Nuove metodologie per la gestione delle popolazioni di ungulati." Infine, dopo lo spazio per gli interventi, le conclusioni di Luca Sani presidente della Commissione agricoltura della Camera.