Salute
22 aprile 2020
16:46

Coronavirus, al lavoro per la sicurezza negli studi radiotelevisivi

Coronavirus, al lavoro per la sicurezza negli studi radiotelevisivi
Conferenza stampa in sicurezza presso la presidenza regionale

Un gruppo tecnico, coordinato dall’assessore Vittorio Bugli, per definire le regole di sicurezza che, una volta adottate, consentiranno di effettuare interviste e interventi negli studi radio-televisivi. È quanto ha deciso di costituire oggi il presidente Enrico Rossi, raccogliendo una proposta avanzata dal presidente dell’Associazione Stampa Toscana Sandro Bennucci.

Quest’ultimo, dopo aver ringraziato la Regione per gli interventi a favore delle aziende editoriali e per l’inserimento degli operatori dell’informazione nell’elenco delle prime categorie che potranno sottoporsi ai test sierologici, ha posto il problema della definizione delle condizioni necessarie per avere ospiti in trasmissioni e spazi informativi.

Toccherà ora al gruppo di lavoro definire specifiche linee guida perché questo possa avvenire garantendo massima sicurezza a giornalisti, tecnici e ospiti.