Agricoltura e Alimentazione
Turismo Agriturismo
Commercio
Lavoro
25 giugno 2012
11:33

Vetrina Toscana, sempre più ricco il carnet di prodotti ed eventi

FIRENZE – Sorseggiare vini prestigiosi in un calice prodotto dal Consorzio del Cristallo di Colle Val d'Elsa, assaggiare le delizie toscane della tavola ammirando affreschi e opere d'arte all'interno di un museo, partecipare a cene e workshop a tema su prodotti della filiera fino a poco tempo fa dimenticati.

Sono solo alcune iniziative del ricco calendario di Vetrina Toscana 2012 presentato oggi a Firenze. Il progetto di promozione di Regione e Unioncamere Toscana, che conta oggi tra gli aderenti 752 ristoratori e quasi 268 botteghe alimentari, rispetto al passato cresce e coinvolge da ora in poi tre assessorati regionali: turismo e cultura, agricoltura e attività produttive. Le prossime iniziative e le linee guida per lo sviluppo del progetto sono state presentate oggi in Regione durante la conferenza stampa che ha visto la partecipazione di Cristina Scaletti, assessore alla cultura ed al turismo, Gianni Salvadori, assessore all'agricoltura, Gianfranco Simoncini, assessore alle attività produttive e il presidente di Unioncamere Toscana, Vasco Galgani.

Il sito di Vetrina Toscana

Leggi i comunicati stampa

Vetrina Toscana, Scaletti: "Un progetto integrato per valorizzare il territorio"

Vetrina Toscana, agroalimentare in primo piano. Salvadori: "Puntiamo davvero sulla filiera corta"

Vetrina Toscana, Simoncini: "Taste the quality, il progetto che valorizza il cristallo di Colle Val d'Elsa"

Schede di approfondimento

I numeri di Vetrina Toscana

I prodotti tipici toscani

Promuovere il consumo dei prodotti toscani di alta qualità

[gallery link="file" columns="4"]